Chi arriva nel Regno Unito dai giorno 8 di giugno dovrà mettersi in quarantena per 14 giorni. Questo vale per tutte le nazionalità e per gli arrivi da tutti i paesi (esclusa la Repubblica d’Irlanda). Anche i britannici che ritornano dall’estero dovranno osservare le stesse regole. 

Gli unici esenti sono i camionisti, chi viene a raccogliere frutta e il personale medico. Tutti dovranno compilare un modulo dando i propri dettagli e dove trascorreranno le due settimane successive. Ci saranno controlli a caso e chi non osserva la quarantena verrà multato £1000 e se straniero potrebbe anche essere deportato. 

Nelle prossime settimane il governo potrebbe annunciare una lista di paesi sicuri dai quali non è necessario fare quarantena, ma non sappiamo quali saranno.

Questa decisione danneggia ancora di più settori già in grave pericolo come le linee aeree e il turismo. Ciò significa che per ora venire a Londra per cercare lavoro o turismo è veramente poco fattibile se non siete disposti a passare due settimane in quarantena. 

Ultimo aggiornamento 2020-05-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here


The maximum upload file size: 24 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.