“Non venite qui credendo di trovare un paradiso”

“Non venite qui credendo di trovare un paradiso”
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

civentgardenDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Mi trovo a Londra da circa 3 mesi.

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Purtroppo sono ancora in cerca di lavoro. Ho fatto due stages non pagati nel mio settore ( fashion design) e adesso sono ancora in cerca.

Foto LicenseAttribution Some rights reserved by Vic Lic

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Credo che oggi tutti, me compresa, guardino a Londra come un porto sicuro, un luogo dove trovare facilmente una vita migliore di quella che si ha in Italia. Purtroppo, anche se è ancora presto per dirlo, avevo riposto in questa esperienza troppe speranze e aspettative.

E quali sono i lati positivi?

Tante cose funzionano davvero, i lavoratori sono tutelati. Se hai esperienza, non si dovrebbero avere problemi perché le opportunità ci sono. Il problema è partire da zero come ho fatto io, è una città troppo competitiva per accettare gente che vuole cominciare una carriera da capo.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Non credo. La mia situazione lavorativa non è cambiata di una virgola da quando ero in Italia.

Ritorneresti in Italia?

Sí.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Non venite qui credendo di trovare un paradiso. Se non avete esperienza lavorativa è difficile iniziare. Soprattutto , se potete, non venite da soli. Le spese vanno divise.

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Sto lavorando da Starbucks da 8 mesi
Sto lavorando da Starbucks da 8 mesi
- Unknow (2)
Esperienza di un direttore italiano di boutique di lusso a Londra
edimburgo
Abito a Edimburgo da quasi 2 anni
cornovaglia
I miei consigli per visitare la Cornovaglia la prima volta
My Post (6)
"Se avete voglia di vivere e realizzarvi a Londra vi troverete benissimo"
“Gli italiani non vivono bene nel mondo anglosassone…”
"Gli italiani non vivono bene nel mondo anglosassone..."
"Non ascoltate chi vi dice che a Londra si trova tanto lavoro, non è vero"
pablo
"La qualità della vita per me è altissima"
Lavoro come Research Executive per un noto gruppo televisivo
Lavoro come Research Executive per un noto gruppo televisivo
Untitled design (12)
Claudio ha 61 anni e racconta la sua 'straordinaria' esperienza a Bristol
Ultime reazioni
Torna su