“Mi sono felicemente reinventata, una cosa bellissima”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel 2013, sono ormai 6 anni

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Non mi ricordo con esattezza ma cercai online su siti come Spareroom

Come hai cercato lavoro?
Internet

 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

2 settimane

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Laureata in giurisprudenza, tre lingue, stage e blogger di moda

Foto: © Copyright Ben Gamble and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Ottimo

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Ho trovato lavoro nella moda grazie al mio blog in inglese che aveva colpito molto, ma per me era un hobby e non volevo lavorare in quel campo. Ora lavoro per un centro di aiuto legale

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Interessante! Mi sono trovata con tante porte da provare e ho cambiato settore tre volte in 6 anni. Mi sono felicemente reinventata, una cosa bellissima.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
Solo se hanno un qualcosa da dare o da fare. Dovrebbero venire con inglese ed esperienze sufficienti da poter evitare il soul destroying settore della ristorazione di massa. Se hanno 20 anni saranno contenti per un po’ ma si abbruttisce rapidamente. Essere poveri e sfruttati a Londra è una punizione, non un privilegio. Se hanno superato i 25 anni, dovrebbero solo con un CV ottimo da piazzare o un buon lavoro o direi di lasciare proprio perdere, non esiste solo Londra al mondo, possono venire da turisti se amano tanto Londra.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Per soggiorni brevi non importa molto ma per soggiorni lunghi dovete avere inglese ottimo e l’intenzione seria di lavorare in un settore che paga bene o avere un piano preciso. Non pensiate di poter lavorare nella finanza con una laurea soltanto, Londra è super competitiva e distrugge facilmente coloro che non sono all’altezza

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Puoi anche tu compilare il questionario

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Partecipa anche tu!

Rispondi

Commenti recenti
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 2 Complete Italian Step-by-Step
OffertaBestseller No. 3 All in One Grammar Italian edition with Answers and Audio CDs (2) [Lingua inglese]

Ultimo aggiornamento 2022-01-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Cercare lavoro a Londra o in altre parti dell'Inghilterra?
Stai cercando lavoro a Londra o Gran Bretagna?
- Unknow (6)
Anna scrive di partire per Londra per un futuro migliore
Andrea ci racconta la sua 'straordinaria' esperienza londinese
Enzo scrive: "Ci sono altri posti in giro per il mondo più accoglienti"
Italiani a Londra lanceranno nuova agenzia di lavoro
un'italiana a Londra (6)
"Sono al momento molto soddisfatto della mia esperienza"
Fabio scrive che a Londra chi non ottiene niente non ci ha provato
Gianni, manager a Londra, scrive che Londra ha mille opportunità
"Venite consapevoli qui non é una pacchia"
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: