CONDIVIDI

Se non potete permettervi di comprare casa esiste l’alternativa di comprarsi una barca. Circa 15.000 persone vivono in barca in Gran Bretagna, alcuni sono  sempre in movimento, altri permanentemente parcheggiati.

Una barca costa come minimo £30.000, che è pochissimo paragonato ai prezzi degli appartamenti,  ma i costi di gestione possono essere alti.

Bisogna pagare un affitto per attaccarsi ad un molo (il prezzo dipende dalla locazione) e le banche non offrono mutui per le barche.

In compenso l’Inghilterra è piena di canali  navigabili. Ci sono tre tipi di barche da fiume, il primo è una tipica barca che non ha molto spazio per viverci e va bene solo per singles snelli.

Poi ci sono le chiatte convertite che hanno almeno più spazio e il terzo tipo sono proprio le case su barche e possono essere quasi delle ville. Generalmente le barche da canale si chiamano narrowboats.

Se non volete viverci potete affittarne una per una settimana o due ed esplorare in questo modo la campagna inglese. Molte narrowboats sono molto colorate e decorate, soprattutto con disegni di castelli e rose e non si conosce l’origine di questa tradizione.

Al molo ricevete posta, elettricità  e telefono, ma dovete pagare la council tax! Per la cronaca, Richard Branson viveva in una barca a Little Venice quando iniziò a costruire il proprio impero.