“Vengono in tanti ma quasi nessuno rimane”
“Vengono in tanti ma quasi nessuno rimane”

herathrowDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Da 3 anni e mi trovo maluccio

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro all’aeroporto di Heathrow, un’amica mi ha fatto inserire

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Tanti, gli italiani che scrivono che si vive bene, esiste la meritocrazia ma son tutte menzogne. Quando cerco di spiegare ai miei colleghi inglesi che vuol dire meritocrazia si mettono a ridere. C’era un posto di team leader a chi l’hanno dato? alla ragazza del manager, un’ imbranata che si scopa il manager, e il manager come ha il lavoro? è il nipote di uno dei direttori. e questo succede in tanti posti. Se pensate di venire qui per scappare da queste cose, siete dei poveri illusi. Non parliamo poi del mangiare, delle case, della sporcizia, della cultura diluita e ora praticamente inesistente. Posso anche aggiungere i giornali schifosi che leggono qui, la televisione che non si riesce a guardare.

E quali sono i lati positivi?

Bello per una settimana o due, per venirci in vacanza

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

No

Ritorneresti in Italia?

Si

© Copyright Ray Stanton and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Non siate stupidi a seguire l’onda, l’onda non vi porta in un buon posto per vivere, se volete farvi una breve esperienza potete farlo ma mai venite qui a vivere, gli italiani che ci hanno provato sono tutti infelici, vengono in tanti ma quasi nessuno rimane.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, per nostra politica pubblichiamo le opinioni di tutti

13 Commenti

  1. e allora torna in italia invece di venire a rovinarci la giornata con la tua depressione, io dopo tre mesi ho avuto la promozione, senza scoparmi nessuno….dei menager!

    • Non tutti si trovano bene a Londra e molti prendono la decisione di andarsene, chi rimane oltre i 2 anni o guadagna bene o
      è uno spiazzato che non ha altri posti in cui andare andare. Spesso saper fare delle scelte, anche quando controcorrente, dimostra di essere persone mature. Come saper rispettare le opinioni degli altri dimostra di essere persone mature. Una cosa che non mi manca dell’Italia sono proprio questi atteggiamenti arroganti che non rispettono le opinioni
      altrui, tipici di un itaglietta provinciale e dalla mente chiusa.

      • Purtroppo italiani “terra terra” ce ne sono fin troppi a Londra. Molti sono provinciali e immaturi come quelli che hanno commentato; evidentemente la cultura britannica di mutuo rispetto per gli altri non li sfiora…

  2. Mammamia ma è terribile.. Cosa ci fai ancora lì?? Scappatene!! Torna in Italia svelto!! Così magari il tuo posto lo prende chi l’apprezza e sono tutti contenti!

    • Vero anche che tanti italiani tornano in Italia, qui è dura anche per chi come me ci vuole rimanere, ogni tanto mi vengono i dubbi. Forse sono anche sfortunata, tre posti di lavoro e tre manager stronzi

      • Si dice che non c’è due senza tre ma non ho mai sentito dire che non c’è tre senza quattro quindi magari la prossima manager la trovi a modo, e te lo auguro con tutto il cuore.

  3. Torna in Italia che sicuramente ti trovi meglio! Stai in casa con i tuoi ti fai mantenere, conosci la lingua i posti hai i tuoi soliti amici e vivrai la tua vita mediocre per tutta la vita.

  4. Non capisco le risposte così maleducate e rozze alle persone che hanno lasciato la
    loro esperienza se pur negativa. Cafonaggine tipicamente italiana. Gli
    inglesi non vi hanno insegnato nulla a livello di educazione? Proprio nulla mi sa. Siete l’imbarazzo
    dell’Italia e degli italiani all’estero. Mostrate l’Immaturità di ragazzini di 15 anni.

    • Non puoi dire niente di negativo su Londra, gli italiani credono ciecamente alla meritocrazia senza il minimo di spirito critico. Vivo a Brighton, mi trovo bene… ho visto tanta gente avere promozioni solo perche’ leccava e senza saper fare il proprio mestiere. Non saremo mai a livelli italiani, ma negare le evidenze mi sembra un comportamento immaturo

  5. Dalle vicende della Brexit si capisce subito che tolta la facciata meritocratica, dietro si trovano cose proprio poco belle. Se vogliamo non vederle…affari nostri.

  6. Questa che risponde sembra una bambina uscita dal suo paese!!! Insomma che cosa pretendi appena sbarcati qui? Una “welcome” con rose e fiori? Ma per favore! Se vuoi una bella casa lavora per guadagnarla!! Se vuoi una bel lavoro cercalo e impara l’inglese e dimostra soprattutto che vali! Il resto per me sono tutte balle dette da persone che sbarcano pensando di trovare la pappa pronta

Commenta