Si tratta di una  residenza reale ora vuota e dal 1995 gestita da English Heritage, si trova nel borough di GreenwichIl palazzo è aperto al pubblico e se siete iscritti a English Heritage non pagate l’ingresso. 

È particolarmente famoso per il suo suntuoso interno in stile Art Deco, fatto creare negli anni ’30 da Stephen Courtauld e sua moglie Virginia. Stephen era il fratello minore di Samuel Courtauld che fondò il Courtauld Institute of Art che si trova a Somerset House.

Foto: © Copyright C P Smith and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Il palazzo originale fu regalato a Edoardo II nel 1305 dal vescovo di Durham, la moglie Isabella amava abitare qui e ci passò molto tempo. La famiglia reale spese una somma incredibile per rifare il palazzo, circa £2000 che per allora era una cifra colossale. Fu poi utilizzato come residenza reale per i tre secoli successivi.

Si dice che il fatto che ispirò Edoardo III a fondare l’ Ordine della Giarrettiera successe proprio in questo palazzo. Enrico IV amava vivere qui mentre Edoardo IV costruì la Great Hall nel 1470, e  Enrico VIII passò parte dell’infanzia qui. Sempre a Eltham Erasmo da Rotterdam incontrò Tommaso Moro. Dopo l’infanzia di Enrico VIII il palazzo fu usato sempre meno dalla famiglia reale e addirittura al tempo della esecuzione di re Carlo I fu quasi demolito tutto. Del palazzo medievale rimane soltanto la Great Hall che dopo Westminster Hall era la sala più grande di Londra.

Nel 1933, Stephen Courtauld con sua moglie elthamacquistarono il sito del palazzo e cominciarono a costruire una casa in stile Art Deco intorno a quello che rimaneva della Great Hall. La sala d’ingresso  è assolutamente spettacolare e una creazione del   designer svedese Rolf Engströmer. La luce entra da una spettacolare cupola vetrata  e mette in evidenza i particolari decorativi.

Il giardino è anche da visitare, Stephen e Virginia Courtauld amavano anche il giardinaggio e non risparmiarono forze e denaro per crearne uno spettacolare.


Il Courtaulds tenevano in casa un  lemure che si chiamava Mah-jong, che aveva la sua stanza privata e poteva girare per tutta la casa. Tutto questo fino al 1944 quando il palazzo fu danneggiato da bombardamenti tedeschi e i coniugi Courtauld andarono a vivere in Scozia e altri posti ma mai ritornarono a vivere a Eltham.

Foto: © Copyright Oliver Dixon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Il palazzo è solo aperto di domenica in autunno/inverno ma in primavera/estate apre quasi tutti i giorni tranne il venerdi e sabato. Prima di visitarlo controllate sul sito ufficiale
.