“Ho imparato molto sul lavoro, il mondo, la gente e me stesso”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito


Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel 2011

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?
Con i soliti siti. Trovare qualcosa di decente non e’ sempre facile, si deve stare molto attenti

Come hai cercato lavoro?
Inviando il mio cv

 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

il primo forse 2 giorni, il primo serio 2 mesi

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
laurea in storia moderna e stage, scrivevo anche per blog e riviste online gratis pero’

Come era il tuo inglese scritto stonehenge

e parlato al tuo arrivo?

Molto buono scritto, parlato un po’ meno ma mi sono ripreso in qualche mese

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Intervistatore telefonico e ora sono ricercatore per una lobby politica

Foto: © Copyright Peter Trimming and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Tutto sommato buona, una bella esperienza. Ho imparato molto sul lavoro, il mondo, la gente e me stesso.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
[amazon_link asins=’8878871907′ template=’ProductAd’ store=’londr-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b145258e-1892-11e7-b338-eb6a8421d3bc’]Ora proprio no, ci sono grosse incertezze a causa della Brexit e partire ora, se non per un periodo breve, sarebbe una follia. Le incertezze sono indubbiamente politiche, economiche e anche una certa tangibile insofferenza, se non discriminazione, nei confronti di noi stranieri. Sto cercando lavoro in altri paesi ora, come tanti altri. Rimanere qui e’ un grosso rischio a mio parere

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?
Pensateci molto bene prima di venire ora, non dico di non venire ma solo di non pensare che qua sia tutto rosa e fiori.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

 

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
OffertaBestseller No. 2 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 3 Oxford Essential Italian Dictionary: Italian-English - English-Italian [Lingua inglese]

Ultimo aggiornamento 2021-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Simone scrive di aver ricostruito la sua vita a 40 anni
My Post (2)
"Improvvisare, come ho fatto io, credo che sia una scelta suicida"
"Venire a Londra è stato un grande sbalzo in avanti"
Sono Elisa e vivo in Scozia
Sax racconta la sua esperienza di manager di ristorante e hotel
Ascolta Liverpool Street, il nuovo brano di Andrea Cannas, cantautore italiano a Londra
Lavoro in ristoranti italiani a Londra 2021
Giancarlo scrive da Londra dell'approccio diverso britannico
Andrea ci racconta la sua 'straordinaria' esperienza londinese
Marta vive a Londra e racconta la sua esperienza positiva
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: