“Andrò via molto presto per tornare in Italia”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Da quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

3 Mesi. Sono nel posto sbagliato

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Ero letteralmente scappato dall’Italia con la convinzione che all’estero tutto fosse più bello e luccicante.

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Andrò via molto presto per tornare in Italia, che nonostante tutto, resta un paese unico in positivo

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Sono uno chef de partie. I miei datori di lavoro sono inglesi quindi no, non sono un altro italiano che è andato a lavorare per italiani e si è trovato “giustamente” male. Lavoro 5 giorni a settimana, massimo 10 ore al giorno. In Italia,stesso lavoro, lavoravo anche 16 ore con un solo giorno di riposo. E voglio tornare. Fatevi due domande.

Che tipo di lavoro volevi?

Sono partito dall’Italia già con un colloquio fatto quindi sapevo già cosa andavo a fare, quanto avrei guadagnato e quante ore avrei lavorato.Non sono stato uno di quelli che è venuto all’avventura e poi si è ritrovato a fare quello che capita.

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Si. Venite perchè dovete vedere con i vostri occhi ciò che credete di sapere sull’erba del vicino che è sempre piu verde. Basteranno 3 mesi per smentire tutti i luoghi comuni “in UK sono tutti gentili. Lì il lavoro lo trovi sempre. Lì guadagni bene”. Non sono affatto gentili. Troverete tanti lavori ma le condizioni lavorative non sono nulla di ciò che credete. Guadagnerai in più rispetto all’Italia ma spenderai comunque molto di piu, quindi mollate l’idea che quì tornate a casa camminando sui lingotti d’oro. Lavorerai e spenderai soldi, non farai nient’altro.

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Che adesso posso parlare con cognizione di causa male dell’Inghilterra.

 
Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Vivere per lavorare, e non viceversa. Cibo che manco te lo voglio dire. Popolo con mentalità chiusa nei propri confini. Clima imbarazzante. Non ci sarà mai un lavoro che ti darà abbastanza soldi da permetterti davvero di crearti una vita tua.

You can add your own experience here:

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

“Non venite a Londra a buttare via tempo”
"Non venite a Londra a buttare via tempo"
A Londra da una settimana…
"A Londra da una settimana..."
Microphone on stage in concert hall theater
Eventi che possono interessare gli italiani a Londra o Gran Bretagna
"È anche molto difficile trovare italiani equilibrati a Londra"
Youre-awesome-1-768x384
"Non lasciatevi ingannare da chi descrive questo paese come la terra promessa"
My Post (2)
"A Londra si vola, veramente si vola in alto"
- Unknow
Davide lavora da Starbuck e si trova benissimo
shard
"Partite anche da zero che in poco tempo vi realizzerete"
Dobbiamo fermare le agenzie truffa!
Dobbiamo fermare le agenzie truffa!
temete
"Ho trovato un ambiente ostile e pesantemente burocratico"
Ultime reazioni
Torna su