Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

dal 2012 al 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Ho trovato una sistemazione (una camera piccolissima) a Lewisham tramite il sito Italiani a Londra. Vivevo con italiani ma nel complesso mi sono trovata bene. Ho vissuto là per tutta la mia permanenza.

Come hai cercato lavoro?

Ho lasciato CVs in diversi esercizi commerciali e sono stata presa in una catena di erboristeria chiamata Revital
 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

3 settimane

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Laurea in psicologia del lavoro ed esperienza in agenzia di comunicazione e marketing

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

livello scolastico ma ora parto inglese perfettamente avendo svolto una Master in Marketing a Norwich nel 2014

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

sales assistant. Ora lavoro in Italia nell’ambito del fundraising e social marketing

English Grammar in Use with Answers: A Self-Study Reference and Practice Book for Intermediate Students of English

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Bella e brutta. E’ stata una esperienza altamente formativa a livello linguistico e di vita ma trovare lavoro nel proprio ambito è quasi impossibile per noi italiani chiaramente se non fai università come la London Business School (costo master pari a 60.000 sterline). Io ci ho provato dopo il mio master alla University of East Anglia, candidandomi principalmente nel settore non-profit senza avere nessun tipo di risposta. Devo ammettere che ho escluso qualsiasi tipo di internship perchè non potevo permettermelo. Londra è carissima

londonConsiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

No assolutamente no magari 7 anni fa si ma ora è impossibile vivere bene là per noi italiani a meno che non si voglia lavorare nell’ambito della ristorazione.

 

“se credete in voi stessi Londra non vi deluderà mai”

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Pensate bene piuttosto optare per altre città inglesi come Birmingham o Liverpool ugualmente belle ma magari non così pieni di italiani. Ora noi  non siamo altro che persone utili solo per lavare piatti o servire ai tavoli di una tavola calda!

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto