CONDIVIDI

Non è mai facile cominciare una carriera senza esperienza, specialmente di questi tempi. Molti laureati si chiedono come mai non riescono a trovare il lavoro per il quale hanno studiato, soprattutto nel terziario avanzato. Ma lo studio non basta, bisogna dimostrare di avere anche altri skills.

Non basta nemmeno dichiarare di averli, bisogna anche fare esempi concreti sia sul CV o cover letter che al colloquio.

Secondo il giornale The Independent , ormai bisogna avere alcune delle seguenti cinque skills se si vuole avere un lavoro decente.

Bisogna essere capaci di pensare in modo critico, ovvero usare  logica e ragione diventerà più importante per prendere decisioni o quando si hanno idee nuove. Uno skills che non si impara necessariamente a scuola e che non tutti posseggono, per questo molto richiesto.

Dovete anche essere in grado di risolvere problemi, spesso in maniera creativa. Per un datore di lavoro è un grande vantaggio avere personale a tutti i livelli in grado di non farsi prendere dal panico e pensare a soluzioni innovative.

Creatività – I datori di lavoro non vogliono dei robot, altrimenti non assumerebbero persone. Cercano persone con tante idee creative e non solo nei campi tradizionalmente artistici ma in tutto il settore del terziario avanzato. Mostrate di essere persone con tante idee e sempre pronti ad imparare cose nuove.

Intelligenza emotiva: un concetto relativamente recente ma diventato fondamentale. Molti recruiters infatti non guardano tanto ai vostri titoli di studio ma al vostro livello di intelligenza emotiva, specialmente nei campi nei quali è fondamentale capire al volo il cliente anche dal punto di visto emotivo e sapere come accontentarlo.

Lavoro di gruppo- Nel settore dei servizi non si lavora da soli, in genere bisogna lavorare su progetti così complessi che occorrono tante competenze diverse e il lavoro di gruppo diventa una necessità. Per un numero sempre maggiore di lavori, saper lavorare in gruppo è una delle caratteristiche fondamentali che si cercano nei candidati.

Come ripetiamo da anni fare un CV che vi vende è fondamentale. Il CV serve a farvi avere il colloquio, niente colloquio significa niente lavoro. Soprattutto se avete poca esperienza, il CV farà la differenza tra trovare un buon lavoro e non trovarlo.

Ciò spiega anche come mai certi italiani si lamentano di non riuscire nemmeno ad avere i colloqui se non in ristoranti.  Quando si guarda il loro cv e cover letter si capisce subito come mai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here