“A Londra ho ancora una speranza, anche se fievole, in Italia manco quella”

“A Londra ho ancora una speranza, anche se fievole, in Italia manco quella”
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

bridgeIn cosa sei laureato?

Economia e finanza

Quanta esperienza avevi prima di venire a Londra?

Nel campo finanza veramente poca, in Italia non si trova molto, ero partito per Londra per fare esperienza

Come parlavi inglese prima di venire a Londra?

Scritto molto buono, parlato scarsetto

Foto: © Copyright David Hawgood and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Da quanto tempo sei a Londra?

Quasi 2 anni

Che lavoro stai facendo e come hai fatto a trovarlo?

Lavoro per un ristorante/pizzeria di stile fast food. Avevo fatto domanda dal web, sto cercando di meglio da oltre un anno

Secondo te vale ancora la pena venire a Londra con una laurea e perche’?

Mica tanto, voglio dire se vi interessa lavorare per un fast food o ristorante fate il biglietto, se sognate qualcosa di meglio forse meglio evitare. Al lavoro siamo quasi tutti laureati alla ricerca di un lavoro migliore, la speranza e’ l’ultima a morire

Racconta in breve la tua esperienza lavorativa a Londra

Appena arrivato mi sono reso conto che il mio inglese parlato era troppo scarso e ho cercato lavoro nei ristoranti, speravo di trovare un lavoro migliore dopo qualche mese, invece sono ancora in un ristorante. Ritornerei in Italia ma a fare che cosa?

A Londra ho ancora una speranza, anche se fievole, in Italia manco quella. Che vita deprimente che ci tocca 🙁

Sei un laureato a Londra e vuoi raccontare la tua esperienza a Londra?

Puoi farlo qui in forma anonima(se vuoi firmare la tua testimonianza, scrivi il tuo nome alla fine che lo pubblicheremo)

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su ““A Londra ho ancora una speranza, anche se fievole, in Italia manco quella””

  1. Avatar

    Mai mollare e mai tornare in Italia. Solo i codardi mollano e tornano in Italia. Londra richiede sacrifici ma offre ancora tanto a chi persiste.

  2. Avatar

    Mai mollare e mai tornare in Italia. Solo i codardi mollano e tornano in Italia. Londra richiede sacrifici ma offre ancora tanto a chi persiste.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

- Unknow (10)
Franco parla di poca burocrazia e possibilità di realizzarsi a Londra
Esperienza di una graphic designer a Londra
Esperienza di una graphic designer a Londra
"A Londra riceverete quello che vi meritate di ricevere"
“L’Italia non ha niente per me”
"L’Italia non ha niente per me"
pablo-16-678x381
"Sono innamorata di questa città!"
customer service
Giorgio lavora nel customer service a Londra
a voi la parola (3)
Claudia ringrazia il cielo per essere venuta a Londra
- Unknow (8)
Mamba lavora come capo cucina e parla di meritocrazia
"Ho aperto un'attività"
Tra 10 giorni parto per Londra!
Tra 10 giorni parto per Londra!
Ultime reazioni
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: