“A Londra non si viene a fare i camerieri”

“A Londra non si viene a fare i camerieri”

bankofenglandDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Vivo a Londra da 2 anni e mi trovo bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Sono un financial consultant, trovato con networking e giri vari

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Il meteo non mi piace molto, piove realmente troppo per il resto mi adatto

Foto: © Copyright N Chadwick and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

E quali sono i lati positivi?

Londra ha la meritocrazia e grazie a quella è un posto ancora fantastico per fare esperienza e carriera, tutte le persone ambiziose dovrebbero passare almeno 2 anni qui per portarsi ai vertici

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si

Ritorneresti in Italia?

Non credo, non ora, forse per quando vado in pensione

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

A Londra non si viene a fare i camerieri, si viene a Londra per migliorare la propria carriera e la propria professione, che deve esistere in partenza. A me scoccia vedere che in tanti posti a Londra gli inservienti e i camerieri sono tutti italiani, non dimostriamo di esportare professionisti  con know how come altri paesi europei, ma solo manodopera a basso costo, è una cosa molto triste e demoralizzante.

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, per nostra politica pubblichiamo le opinioni di tutti

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Torna su