giornata della lingua inglese

Abbattuto il povero alpaca Geronimo, nonostante la campagna per salvarlo

Geronimo è stato prelevato dalle autorità dalla fattoria di Helen Macdonald vicino a Bristol e ucciso ieri. La proprietaria, che è un’infermiera veterinaria ha detto che sono venuti a portarlo via e a torturarlo. Aveva anche chiesto di essere presente all’autopsia, ma il minestero per l’ambiente, l’alimentazione e gli affari rurali  ha affermato di non poter accogliere le richieste della signora Macdonald. Geronimo è risultato positivo due volte alla tubercolosi bovina e il ministero aveva  ordinato l’eutanasia per fermare la diffusione della malattia. La signora Macdonald, e ha sempre contestato i risultati del test, da allora ha invitato il segretario all’Ambiente George Eustice a dimettersi.

La British Alpaca Society, che rappresenta circa 2.000 proprietari di alpaca nel Regno Unito, ha scritto al governo chiedendo un’indagine pubblica formale sul trattamento “brutale” dell’animale da parte di ufficiali e veterinari. Persino il padre del primo ministro Boris Johnson aveva protestato contro l’uccisione di Geronimo. 

Personale del ministero in tute blu, occhiali e maschere, accompagnata dalla polizia, è arrivata nella sua fattoria a Wickwar, vicino a Bristol, ieri mattina e ha portato via Geronimo.

 

Rispondi

Torna su