“Abito nel nord d’Inghilterra qui il razzismo si sente forte”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Un lettore risponde al nostro sondaggio.

Che effetto avrebbe un Brexit su di te personalmente?

Un guaio enorme, per il tipo di lavoro che faccio l’Europa è fondamentale…abito nel nord d’Inghilterra qui il razzismo si sente forte, dal momento del referendum tutti i razzisti si sentono in dovere di esprimere la loro piccolezza mentale. A Londra e altre grandi metropoli la situazione sarà diversa, ma qui cerchiamo di non aprire bocca in pubblico. Non il modo migliore di vivere la propria vita.

Quanto ti preoccupa il fatto che il Regno Unito potrebbe uscire dal mercato unico e per quali motivi? 

Perdere il lavoro, ce l’hanno detto senza mercato unico se ne vanno, dovremo poi vedere se ci trasferiscono o se assumono altri in loco.

Cosa pensi di fare?

Per ora, con ansia, si aspetta ma sto anche cercando in altri paesi europei. Alla fin fine, bisogna ricordare che NOI IMMIGRATI siamo la ragione del Brexit e andarsene sembra la cosa logica. Non voglio pagare contributi e tasse in un paese che non mi vuole, non sono tanto scemo.

[amazon_link asins=’8869447278′ template=’ProductAd’ store=’londr-21′ marketplace=’IT’ link_id=’74dfaee9-dbf7-11e6-a49d-c5efda0cfbaa’] Non mi piace nemmeno che le cose non sono state chiarite, non sembra esserci un piano e stanno sempre a litigare e dire una cosa e il contrario di essa. Quasi quasi la politica italiana non sembra così male. Non mi fido di questa gente al governo e non mi fido che prenderanno le decisioni giuste, pensano solo alla loro poltrona e alla loro ideologia nazionalista.

Quale e’ la tua situazione lavorativa? 

Direttore tecnico produzione per un’azienda di prodotti alimentari

Potete anche voi compilare questo questionario qui sotto

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

“Abito nel nord d’Inghilterra qui il razzismo si sente forte”

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
un'italiana a Londra (1)
"Ho avuto modo anche di vedere la Regina"
"Londra offre certezze e meritocrazia"
My Post (1)
"Gli italiani che vivono a Londra sono stanchi, spenti e infelici"
“Si possono raggiungere vette elevate senza raccomandazioni”
"Si possono raggiungere vette elevate senza raccomandazioni"
My Post (7)
Esperienza di una lettrice: come andare a vivere a Londra
“Vengono in tanti ma quasi nessuno rimane”
"Vengono in tanti ma quasi nessuno rimane"
pablo (17)
"Si viene veramente premiati in un batter d'occhio"
DSCN6359
"Con la meritocrazia c'e' rispetto per la persona e tutto e' possibile!"
Patient at a hospital
Le vostre domande: lavoro nel campo edile o in ospedali italiani
pablo-66-678x381
"Londra nn è cara come dicono"
Ultime reazioni
Torna su