Esisteva da sempre, dal 1921 che per noi nati dopo sarebbe sempre. Ma non esisterà più al 363 di Oxford Street. Uno dei 27 negozi che chiuderanno della HMV  dopo gli ulteriori problemi economici degli ultimi mesi.

Generazioni di persone, molte delle quali giovani, hanno passato ore in questo negozio a spulciare dischi (e in seguito CD e video giochi).

Foto: Google 2018

HMV sta per His Master’s Voice, tradotto in italiano per La Voce del Padrone. Il padrone si immagina sia quello del cagnolino che ascoltava il fonografo. Un logo diventato famoso e che rappresenta un era, quella quando si ascoltavano ancora dischi.

Anche se sappiamo tutti quali sono i vantaggi di avere Spotify e guardare YouTube, non si può non avere un po’ di nostalgia per i tempi quando andare a comprarsi un disco era un evento quasi memorabile. E il piacere di metterlo sul piatto per la prima volta.

Commenta