Adriano scrive che molti italiani a Londra si fanno solo sfruttare

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Nel 2017 e sono tornato in Italia nel 2019
 
Tantissime, case fredde con la multa a prezzi spaziali
 
Sul web, agenzie e annunci
 
una settimana
 
Laurea, esperienza di callcenter e ufficio acquisti
 
Buono
 
una specie di customer service
 
Una buona esperienza se breve, si impara a vivere MA non si rimane. Londra sfrutta moltissimo la forza lavoro straniera. A quelli dell’ est conveniva spesso lavorare come pazzi e poi ritornare in patria con abbastanza soldi per aprire un’attività. A noi italiani non conviene, forse solo al 10% che ha una professionalità tale da guadagnare almeno 70 o 80 mila sterline ma anche in quei casi spesso poi conviene andare in un posto più umano. 
 
Ora certamente no se non in pochissimi casi. Anche prima devo dire che se certi italiani a Londra avrebbero lavorato tanto come hanno lavorato a Londra avrebbero ottenuto qualcosa. Solo che in Italia certi lavori non li farebbero mai a Londra vanno a fare i lavori più umili e spaccasschiena si fanno solo sfruttare ed umiliare ma dicono che con la meritocrazia andranno lontano un giorno. Un giorno che spesso mai verrà
 
Non partire, mi pare irresponsabile consigliare di partire ora a far che i clandestini?
[fluentform id=”9″]

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Sono perfettamente d’accordo con Adriano. Londra vive sul mito che era, che adesso non esiste più. Forse può essere ancora molto attraente e interessante per i giovani, ma non la consiglierei a chi ha più di 35 anni. Di fatto è quasi impossibile acquistare o andare in affitto per conto proprio, e di solito non ci si trova più bene a coabitare con altri dopo una certa età…

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
OffertaBestseller No. 2 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 3 Oxford Essential Italian Dictionary: Italian-English - English-Italian [Lingua inglese]

Ultimo aggiornamento 2021-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Esperienza di un lettore che lavora in un museo a Londra
"A livello lavorativo molto soddisfacente e con possibilità di crescita"
a voi la parola
Gianluigi scrive che sta assistendo all'autodistruzione di un paese
Alex è Network Manager ma ha nostalgia dell'Italia
"La gente a Londra  vuole il meglio, non si accontenta come in Italia"
Mario spiega i suoi motivi per lasciare Londra e tornare in Italia
Permessi di lavoro e passaporti, altri dettagli ufficiali sull'immigrazione
Rear view of young woman covered with European Union Flag
A diversi cittadini europei negati lavoro, casa e assistenza sanitaria
Italiani che ci scrivono in cerca di lavoro a Londra
Nadia parla della zona di Wandsworth e della sua esperienza in Devon
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: