Aeroporto di Londra, quale sarebbe il migliore?

A volte ci viene chiesto dove si trova l’aeroporto di Londra da persone che non sanno che Londra ha cinque aeroporti, due di questi sono i più grandi del Regno Unito. Gli aeroporti della capitale britannica si trovano in posti diversi e non sono tutti uguali, ognuno ha vantaggi o svantaggi, dipende da quello che cercate o dove volete andare. Londra è molto grande e atterrare all’aeroporto giusto fa molta differenza. 

I pro e contro di ogni aeroporto di Londra

Aeroporto di Heathrow

Il più grande aeroporto di Londra e uno dei maggiori al mondo che è sia uno svantaggio che vantaggio. Potete perdervi facilmente, dovrete fare i chilometri per arrivare al gate di partenza o per uscire quando arrivate e se non avete le gambe buone potrete avere problemi. In compenso essendo grande e importante tende a funzionare meglio, è ben collegato e si trova sulla metropolitana di Londra. La Piccadilly Line per esattezza. Vi sarà particolarmente comodo se dovete andare nell’ovest di Londra o a ovest di Londra. Addirittura se andate in posti come Reading, Oxford  o Portsmouth potrete andarci direttamente (vedete anche autobus della National Express) senza passare dal via, no volevo dire dal centro di Londra. Se volete volare negli Stati Uniti, Australia o altre parti lontane del globo il vostro aereo intercontinentale partirà quasi sicuramente da qui. Ha anche il vantaggio di avere molte linee aeree di linea che vi portano negli aereoporti principali. Per intenderci qui troverete voli per Linate o Malpensa e non Orio al Serio. Se la metropolitana è troppo lenta per voi, potete anche prendere un treno veloce, Heathrow Express, per la stazione di Paddington. Si tratta anche dell’aeroporto base della British Airways (che in inglese si chiama BA e non British come la si chiama in Italia). 

Aeroporto di Gatwick

Gatwick è piuttosto grande e si trova nel Surrey, praticamente più vicino a Brighton che a Londra. Quindi l’aeroporto più comodo se andate in Surrey, East Sussex o West Sussex. Ha un servizio treno veloce per la stazione Victoria di Londra che si chiama Gatwick Express che è piuttosto caro. Come alternativa potete prendere i servizi che vanno da Victoria a Brighton, quasi tutti fermano all’aeroporto di Gatwick, sono meno veloci ma il biglietto costa meno. Potete anche prendere un autobus da Victoria Coach Station. In questo aeroporto trovate sia compagnie aeree di linea che low cost. Un tempo era principalmente un aeroporto di voli charter, ma questi sono diminuiti e rimpiazzati da voli low cost. Il vantaggio principale è che qui atterrano certi voli della EasyJet e l’aeroporto è leggermente meno lontano di Stansted, se non dovete andare nell’est di Londra. 

Aeroporto di Stansted

Abbastanza nuovo e usato molto dagli italiani per i voli Ryanair che atterrano in maggioranza qui. Ci si arriva con treni da Liverpool Street Station o Tottenham, ci sono diversi servizi di autobus. Il servizio veloce si chiama Stansted Express.  Non scomodo per chi deve andare nell’est di Londra o in East Anglia o a Canterbury o Cambridge. Ma si può dire lo stesso per chi invece deve andare nell’ovest di Londra. Un problema comune è che alcuni aerei della Ryanair arrivano tardi alla sera e se sono in ritardo è facile rimanere bloccati a Stansted. Stansted è l’aeroporto usato in casi di dirottamenti, non che faccia molta differenza, fortunatamente non ci sono dirottamenti tutti i giorni, ma se dovesse capitare, da qui non partite. 

Luton Airport

Considerato un aeroporto di Londra ma effettivamente si trova a Luton. Ci sono frequenti collegamenti ferroviari da Blackfriars, City Thameslink, Farringdon e St Pancras International. Si tratta di un aeroporto che serve maggiormente i voli charter (meno di una volta) e i voli low cost. Insieme a Gatwick era l’aeroporto per andare in vacanza in Spagna, prima dell’apertura di Stansted. Comodo se vi trovate nelle contee a nord di Londra o vicino a King’s Cross. Un incubo arrivarci da altre parti di Londra, anche se recentemente il collegamento ferroviario è decisamente migliorato con la costruzione della stazione ferroviaria. Se non dovete andare a Luton o vicino, è un aeroporto da usare solo se trovate un volo molto più economico della media. 

London City Airport

Un piccolo aeroporto aperto nel 1987 nella zona Docklands soprattutto per permettere i lavoratori della City e Docklands di volare velocemente in altre capitali europee. L’aeroporto di London City è l’aeroporto più centrale di Londra. Si trova nella zona dei Royal Docks a est di Londra. È un aeroporto internazionale che opera come hub per British Airways e Virgin Atlantic, con voli per il Nord America, l’Africa e l’Asia.

L’aeroporto dispone di un’unica pista, utilizzabile in qualsiasi condizione atmosferica. La pista è stata progettata per gestire aeromobili di dimensioni medie. Vicino al centro cittadino comodo per chi abita nell’est e in centro della metropoli. Ci sono diversi voli Alitalia da questo aeroporto. Il meno trafficato e con il minore numero di passeggeri di tutti gli aeroporti di Londra. Ci si arriva tranquillamente con  i mezzi pubblici e la Docklands Light Railway. Esiste un aeroporto di Londra Southend che non tutti conoscono, 

Conclusione 

L’aeroporto migliore è una cosa soggettiva, dipende dal budget e da dove volete andare. Una cosa da sapere però è che le linee economiche non sono necessariamente sempre le meno care, soprattutto per chi deve andare a Roma o Milano. Prima della pandemia, difficile sapere come sarà in futuro, sia British Airways che Alitalia avevano voli a prezzi bassi, spesso solo £10 o £20 più di Ryanair o Easy Jet. Ma se si conta il fatto che queste linee aeree hanno un limite per i bagagli gratuiti più generoso e che potete arrivare  con la Oyster senza dover pagare per biglietti ferroviari costosi. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like

More in Turismo