Il Jorvik Viking Centre è stato riaperto nel 2017 dopo due anni di chiusura a seguito delle devastanti alluvioni che hanno colpito York nel dicembre 2015. Questo sito archeologico, un tempo sede di una fabbrica di dolciumi, si è trasformato in uno scavo che ha attirato l’attenzione dei reali britannici e scandinavi alla fine degli anni ’70. Qui sono state fatte scoperte straordinarie: i muri di legno delle antiche case vichinghe e le recinzioni di vimini, alti fino alle spalle dei visitatori. I biglietti si trovano qui. 

Sotto i nuovi negozi, queste scoperte hanno preso una nuova vita nel Jorvik Viking Centre, che si trova in posizione strategica nel cuore di York. Il centro è diventato una delle attrazioni più visitate, attirando un numero impressionante di visitatori ogni anno. Con il suo indirizzo in Jorvik Viking Centre 6, questo luogo è diventato un punto di riferimento imperdibile per coloro che vogliono immergersi nell’affascinante mondo dei vichinghi.

La riapertura del centro è stata possibile grazie a un notevole sforzo di raccolta fondi. Dopo le alluvioni, che hanno causato una perdita significativa di reddito generato dai circa 400.000 visitatori annuali, è stato necessario un impegno straordinario per rinnovare e ampliare l’attrazione originale del 1984. Grazie al supporto della comunità e degli appassionati di storia, è stato possibile creare una versione migliorata del centro, che offre un’esperienza ancora più coinvolgente e realistica.

Il Jorvik Viking Centre reinventato presenta un tour all’avanguardia, integrato da animatronica e modelli, che permette ai visitatori di immergersi completamente nel mondo della York anglo-scandinava. Mentre si cammina per il centro, i sensi vengono stimolati dai rumori e dagli odori dell’epoca, creando un’atmosfera autentica. Tuttavia, questa volta c’è una sensazione più oscura che fa emergere il lato più reale e crudo della vita vichinga.

Oltre alle ricostruzioni delle case vichinghe e dei villaggi, il Jorvik Viking Centre offre anche una serie di scenari emozionanti. Tra questi, si possono trovare un mattatoio, una scena sul letto di morte e persino un molo completo di una nave mercantile di schiavi. Queste installazioni mirano a far comprendere ai visitatori la durezza e la complessità della vita nel X secolo, quando York era la fiorente capitale del nord.

Il Jorvik Viking Centre è anche diventato un vero e proprio tesoro di reperti archeologici, che permettono ai visitatori di immergersi completamente nel mondo vichingo. Le nuove esposizioni presentano una vasta gamma di oggetti provenienti da diverse parti del mondo vichingo, portando alla luce la ricchezza e la diversità di questa antica civiltà.

Tra le esposizioni più affascinanti, si trovano reperti provenienti dal Medio Oriente e dall’Impero bizantino. Questi tesori lontani svelano i legami commerciali che i vichinghi avevano con altre culture e il loro ruolo di mercanti e navigatori instancabili. Gli oggetti esposti includono monete, gioielli, utensili e manufatti di grande valore storico e artistico.

Camminando tra le vetrine, si possono ammirare spade affilate e armature imponenti, testimoni del coraggio e della brutalità dei guerrieri vichinghi. Scudi decorati e elmi adornati con corna sono esempi di un’arte militare sofisticata e di una cultura che ha influenzato l’immaginario collettivo per secoli.

Le esposizioni archeologiche permettono di scoprire anche la vita quotidiana dei vichinghi. Repliche di utensili domestici, abbigliamento e oggetti di uso comune trasportano i visitatori indietro nel tempo, offrendo un’idea di come fosse la vita nelle antiche comunità vichinghe. Si può ammirare la maestria degli artigiani vichinghi nella lavorazione del legno, nella tessitura e nella creazione di oggetti di uso quotidiano.

L’esperienza al Jorvik Viking Centre va oltre le semplici esposizioni statiche. Grazie alla tecnologia moderna, i visitatori possono vivere un’esperienza coinvolgente attraverso animatronica e modelli interattivi. I suoni dell’epoca, i profumi dei cibi cucinati sulle fiamme aperte e il brusio della vita quotidiana creano un’atmosfera avvincente che fa rivivere la storia.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja