italiani

Alex è un musicista italiano in Inghilterra e racconta la sua esperienza

Mi sono trasferito nel Regno Unito nel 2015 
 
Internet
 
Normalmente si possono trovare offerte tramite internet oppure lasciare il cv di persona. Il faccia a faccia é sempre piú efficace ma dipende sempre dal lavoro che stai cercando.
 
I primi 4 mesi ho studiato la lingua poi una volta preso confidenza il lavoro arriva subito. Ovviamente dipende dal lavoro che si dà cercando
 
Facevo il musicista in Italia ma quando sono arrivato in Inghilterra per i primi anni ho lavorato alla reception di un Ostello per imparare la lingua velocemente.
 
Elementare
 
Receptionist per i primi 2/3 anni. Ora faccio il musicista a tempo pieno.
 
Un esperienza che mi ha fatto crescere su diversi aspetti ovviamente ci sono stati momenti difficili e non ma sono proprio i momenti difficili che mi hanno insegnato molto. Lasciare famiglia e amici per una crescita personale é un grande atto di coraggio, forse il primo di tanti.
 
Consiglierei di partire sí ma non solo per L’ Inghilterra ma ovunque ti porti il cuore. Cambiare e adattarsi ai cambiamenti é una grande virtù che ci servirá nella vita quotidiana. Al momento con la Brexit é ancora tutto da vedere peró sará ancora possibile in qualche modo.
 
Armatevi di coraggio e spirito di avventura perché viaggiare e vivere in un altro paese ti arricchisce dentro. Il mondo é pieno di posti bellissimi e di persone incredibili. Il mio primo consiglio state in Ostelli e vedrete che non si è solo in questa avventura e soprattutto scegli un Ostello con delle buone recensioni. Da lí é iniziata la mia nuova vita

Rispondi

Torna su