Altri 5000 posti di lavoro a rischio nella ristorazione a Londra e UK

ristorazione a Londra

Altre brutte notizie dal mondo della ristorazione, la catena SSP che gestisce bar e ristoranti nelle stazioni ferroviarie sta pensando di licenziare 5000 persone.

Quindi il personale di locali come Upper Crust e Cafè Ritazza si trova a rischio.  Le chiusure a causa del coronavirus sono il fattore maggiore di questa riorganizzazione.  SSP ha 9000 dipendenti e questa decisione manderebbe via oltre la metà del loro personale.

I licenziamenti non saranno solo nei locali, ma anche negli uffici. In ogni caso il settore della ristorazione sta avendo enormi problemi e anche se molto personale è ora in aspettative (furloung) si teme che una volta questo schema si ferma nei prossimi mesi, molti altri verranno licenziati.

Ci contattano sempre italiani che vogliono un lavoro a Londra da quest’estate, spesso nella ristorazione. Non è scoraggiare ma mettere in guardia quando si ripete che la situazione non è delle migliori per chi arriva adesso.

Questa notizia segue la decisione di EasyJet di licenziare 5000 persone e quella di Airbus di licenziarne 1500.

Leggi anche:

Italiani che lavorano in ristoranti a Londra e UK, che pensano?(Si apre in una nuova scheda del browser)

Altra catena di ristoranti a rischio di chiusura nel Regno Unito

La differenza tra Living Wage e National Living Wage(Si apre in una nuova scheda del browser)(Si apre in una nuova scheda del browser)

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Un commento

lascia un commento
  1. Non ci credo sono fake news, l’economia inglese sta andando bene con disoccupazione bassissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

abbonamenti ebook in inglese

Leggere ebook in inglese: quale abbonamento mensile conviene fare?

londra coronavirus

Coronavirus a Londra e Inghilterra, in diverse zone i casi salgono