“L’Italia non ha niente per me”
“L’Italia non ha niente per me”

sunriseDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Da oltre un anno e mi trovo benissimo

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro per la parte italiana di un sito di sport, avevo esperienza di gestione di siti web in Italia come hobby e ho usata quella per avere questo lavoro

Foto: LicenseAttributionShare Alike Some rights reserved by therealmikeyboy

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Gli affitti costano tanto e a volte la frenesia di Londra mi stanca molto mentalmente

E quali sono i lati positivi?

Si trova lavoro interessante e tante occasioni quasi infinite per crescere.  Mi piacciono i locali e anche i parchi ora che fa caldo

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si

Ritorneresti in Italia?

L’Italia non ha niente per me

 

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Dovete venire con qualcosa in mano,  esperienza in qualche settore da rivendere come nel mio caso era un hobby e non venivo pagato ma qua vale ugualmente. Dovete pensare a cosa vi piace fare e cosa sapete fare e confezionarvi il pacchetto come se fosse una scatola di cioccolatini. Non venite a fare i camerieri se non per esperienze di un paio di mesi, Londra ha già abbastanza camerieri italiani.  Non cercate casa solo in centro come fa la massa italiana, vi prendete tante fregature e onestamente non ci vedo niente di figo nell’abitare in una topaia che vi costa il 60% dello stipendio.  Andate in zona 3 o 4, fuori dalla zona 1 i trasporti costano poco  e trovate stanze e appartamenti decenti.

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.