“Andate subito dal jobcentre”

“Andate subito dal jobcentre”
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

     postofficetowerDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

quasi un anno e mezzo e mi trovo benissimo

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro per un’ agenzia di grafica e l’ho trovato con l’aiuto del jobcentre

Foto LicenseAttribution Some rights reserved by R/DV/RS

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Ora ci sono tanti immigrati che stanno rovinando le cose facendo abbassare gli stipendi e aumentando l’odio della gente, molti vengono pure senza conoscere la lingua sopratutto quelli dell’est e i polacchi che proprio l’inglese non lo studiano forse

E quali sono i lati positivi?

Servizi pubblici che funzionano, medico gratuito e bravissimo (sono diabetico, i servizi che ci sono qui in Italia non ci stanno manco a pagamento, almeno da dove vengo io. mi hanno fatto visita gratuita completa meglio di quella che in Italia avevo pagato 200 euri!)

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si, senza dubbio

Ritorneresti in Italia?

No, mai nessuna meritocrazia, gente troppo furba e non onesta, menefreghismo, servizi pubblici paurosi

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?
appena arrivati fate il national insurance, andate subito dal jobcenter e vi dichiarate disoccupati, vi daranno una paghetta settimanale, vi pagheranno l’affitto della stanza…inoltre potete frequentare i corsi che volete quasi gratis e vi aiutano loro a trovare lavoro, fare il curriculum e vi mandano a fare corsi su come cercare lavoro, potete anche usare i loro computer per cercare lavoro…lasciate stare le agenzie italiane che rubano e basta col jobcenter avrete il tappeto rosso, un servizio coi fiocchi e gratuito e tutto l’aiuto necessario per trovare un lavoro in regola

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su ““Andate subito dal jobcentre””

    1. Avatar
      Alessandro Pellizzari

      L’articolo è di oltre due anni fa.

      L’unico jobcentre in cui fanno ancora il NIN è quello di Camden, mentre per cercare lavoro ti basta andare a quello più vicino a dove abiti.

      I benefit per disoccupati non li danno più, se non dopo 3 mesi che vivi in UK e paghi le tasse, e poi li danno solo per 3 mesi, quindi non contate su quelli per vivere i primi tempi.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

“Lo stipendio che danno basta solo a sopravvivere”
"Lo stipendio che danno basta solo a sopravvivere"
"Qui siamo anni avanti rispetto all'Italia"
pablo-29-678x381
Buoni motivi per partire per Londra anche ora con la Brexit
"Se non avete i soldi per un deposito vi ritrovate il peggio del peggio"
"Partite e venite a cercarvi un futuro"
“Per il momento non c’e futuro in Italia!”
"Per il momento non c'e futuro in Italia!"
Qui farete strada a discapito di eta’ e curriculum
"Qui farete strada a discapito di eta' e curriculum"
"Non pagate mai per fare un internship"
- Unknow (12)
Enzo, arrivato a 57 anni, ha trovato un paese civile e serio
camerieri
"Se guadagnate meno di 30 mila sterline l'anno, non venite in UK"
Ultime reazioni
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: