Annie Lennox canta il Lamento di Didone per il pianeta

Annie Lennox ha collaborato con London City Voices per eseguire una versione online in massa del bellissimo e straziante “Dido’s Lament” di Henry Purcell.  Il Lamento di Didone viene dall’opera Didone ed Enea di Purcell, ispirata dall’Eneide di Virgilio.

In un video multitraccia condiviso online, la leggenda degli Eurythmics si unisce al coro per una versione contemporanea dell’aria.

Un pezzo perfetto per i nostri momenti incerti, si tratta anche di una protesta per il clima di  Annie Lennox, che è anche un attivista. Con questo pezzo vuole anche sensibilizzare sul lavoro svolto da molte organizzazioni,come Greenpeace, per cercare di salvare il pianeta.

Il pezzo barocco del 1600 è stato cantato da moltissime e almeno un uomo, in particolare Jeff Buckley al Meltdown Festival di Londra. 

[amazon bestseller=”annie lennox” items=”2″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Testimonianza di Valeria che lavora nelle risorse umane a Londra

Londra, prima settimana di Brexit, ecco i primi problemi