Come previsto la lista dei negozi e ristoranti che chiude o deve ridimensionarsi aumenta sempre. Ma abbiamo anche l’apertura del Primark più grande del mondo a Birmingham.

Gira la voce che la catena GAP stia per chiudere molti stores e la catena di ristoranti Giraffe ha deciso di chiudere alcuni ristoranti, ma non sappiamo ancora quali.

Le cause di questa situazione critica che ormai vede chiusure tutte le settimane sono molteplici. Indubbiamente l’incertezza causata dalla Brexit è in gioco ma anche il fatto che tutte le high street (ovvero le strade principali con negozi e ristoranti) sono in forte calo. Ci sono cittadine della Gran Bretagna che hanno praticamente le high street solo popolate da negozi di roba scontata e uffici scommesse.

In parte la causa è lo shopping su internet ma il problema maggiore sono quasi dieci anni di austerity e una mancanza di veri aumenti degli stipendi in proporzione ai costi della vita. Se si esce dall’apparenza di benessere di Londra, il sud est ed alcune città, spesso si trova vera e propria povertà.

Un’altra causa è che certe catene si sono espanse troppo velocemente e contemporaneamente e il mercato è diventato saturo. Quindi abbiamo high street di mezzo chilometro con 4 coffee shops e una decina di ristoranti, spesso piuttosto simili.

Apre un nuovo ristorante di cucina pugliese a Islington

Giunge anche la notizia che la catena Carluccio’s era ad un paio di settimane dalla bancarotta nel 2018. Si è salvata per un pelo ma ha dovuto chiudere alcuni ristoranti, come hanno dovuto fare altre catene simili.

Tra i pochi che fanno ancora profitto (anche se in calo rispetto agli anni precedenti) abbiamo ancora Primark che ha annunciato l’apertura del suo store più grande al mondo a Birmingham. Questo store darà lavoro a 1000 persone e non solo avrà la solita merce Primark ma avrà anche un grande salone di bellezza e un ristorante. L’apertura sarà il giorno 11 aprile.

 

Commenta