Capers in the bowl on the light blue background
Capers in the bowl on the light blue background

Il ristorante si chiama Spelzini per ricordare Luigi il bisnonno del fondatore che alla fine del 1800 venne dalla Liguria fino a Londra. Con lui aveva la moglie e bimbi.

La famiglia andò a vivere a Fulham dove Luigi faceva il pescivendolo e divenne velocemente una parte importante della comunità locale. Ma dopo qualche anno Luigi scappò con l’amante e andò a vivere nel Kent.

Il ristorante è aperto tutto il giorno e offre una varietà di cibo con toni mediterranei con sapori italiani e non solo a partire dalla brunch. Non mancano comunque cose normali per il palato britannico come il bacon o il black pudding.  Non si tratta di un ristorante vegetariano, anche se ci sono piatti vegetariani e le pizze sono senza glutine.

Il menù è piuttosto semplice, trovate una scelta di insalate, sandwiches, pizze senza glutine e pasta. I dolci sono della Fortitude Bakehouse oppure gelato.

 

Quale è stata la prima pizzeria a Londra?

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.