Circa 8000 turisti arrivano nel Regno Unito ogni giorno

Circa 8000 turisti vengono fatti entrare nel Regno Unito ogni giorno, nonostante le regole del governo sui viaggi internazionali, ha affermato il personale di Border Force che si occupa dei controlli di frontiera.

Il personale che presidia i confini della Gran Bretagna dichiara che molte persone stiano ancora arrivando nel Regno Unito con visti turistici rilasciati dal Ministero degli Interni, secondo The Times.

Ai britannici è attualmente vietato recarsi all’estero per tutti i motivi tranne quelli essenziali a causa delle restrizioni del lockdown in vigore da gennaio  e le cose non cambieranno almeno fino al 17 maggio. Nonostante il divieto, il personale di Border Force afferma che circa 20.000 persone arrivano nel Regno Unito ogni giorno, di cui circa il 40% sono turisti, in tutto circa 8.000 persone.

Affermano inoltre che a Gatwick e ai terminal dell’Eurostar l’80-90% degli arrivi sono turisti. Addirittura sembra che a un turista fosse stato concesso un visto nonostante avesse scritto sul modulo di domanda che lo scopo del viaggio era “visitare il Big Ben”.

L’Home Office ha dichiarato al Times di “non riconoscere” le cifre fornite da Border Force, insistendo sul fatto che il personale di frontiera ha il “diritto di rifiutare l’ingresso” a chiunque sospetti di venire nel Regno Unito per turismo. 

 

Marina Ricci
Lavorato a Londra, Edimburgo e Bristol per i new media ed editoria. Due bimbi e un gatto.

Commenta

You may also like

More in News