arreton manor

Arreton Manor, un’edificio che si trova all’isola di Wight e risale all’anno 872. Apparteneva un tempo ad Edoardo il Confessore. Nel medioevo l’edificio divenne parte dell’abbazia di Quarr. In tutto questa casa appartenne a ben otto re diversi incluso Guglielmo il Conquistatore.

 Foto: © Copyright Jo Turner and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.
Con la dissoluzione dei monasteri di Enrico VIII, Arreton Manor si trovò senza padrone e fu poi acquistata dalla famiglia Leigh che la fecero ristrutturare. La proprietà fu poi venduta e passò nelle mani di diverse famiglie e  alla fine andò alla famiglia Fairfax che se la tenne per 200 anni.
Quello che vedete ora è un edificio a forma di H fatto rifare nel 1600 ed un esempio di arte dell’età di Giacomo I.  È aperto al pubblico solo in occasioni speciali, essendo ancora in mani private, era ancora sul mercato nel 2015.
Ci furono diverse morti per impossessarsi della proprietà per esempio nel 1500 due fratelli si sfidarono a duello per averla e uno uccise l’altro. Ma il secondo morì comunque delle sue ferite nel giro di qualche giorno.
La casa passò a Barnaby Leigh che fu ucciso dal figlio John con un cuscino sempre per avere la proprietà. Ma Annabel ,la sorellina di John, vide tutto e quando il fratello si accorse di ciò la uccise.
 
Non dovete quindi meravigliarvi se da allora continuano storie di applarizioni di fantasmi. Si dice che Annabel Leigh si aggiri ancora per Arreton Manor piangendo e cercando la sua mamma.

Scopri il castello di Okehampton in Devon

Ogni tanto salta anche fuori un cane fantasma, che anche se non si vede si sente e alcuni visitatori hanno detto di aver avuto la sensazione di avere un cane intorno alle gambe. Se tutto questo non bastasse compaiono anche dei monaci medievali che cantano.

Come arrivare a Arreton Manor?

Forse ha poco senso cercare di arrivarci visto che è quasi sempre chiusa. Ogni tanto apre al pubblico. Se siete all’isola di Wight potete arrivarci prendendo l’autobus numero due da Ryde.