parchi di londra 2023 01 24t171953.026

Aston Hall (quella della squadra Aston Villa

Aston Hall è una grande casa di campagna a Aston, Birmingham, Inghilterra. È un edificio classificato come Grade I, l‘equivalente di monumento nazionale. La casa è di proprietà del Birmingham City Council ed è utilizzata come museo e galleria d’arte. La casa è stata costruita all’inizio del XVII secolo da Sir Thomas Holte. La squadra di calcio Aston Villa è stata nominata dopo l’ala.

La casa venne progettata da John Thorpe e costruita tra il 1618 e il 1635. Si tratta di un importante esempio di casa prodigio giacobina, con una ricca storia che è stata tramandata per secoli. Secondo la tradizione, la casa fu costruita per Sir Thomas Holte, un ricco signore della campagna che era diventato baronetto nel 1611. Sir Thomas era un uomo dai gusti stravaganti e volle che la sua nuova casa fosse la più bella e imponente possibile. Fu realizzata in stile giacobino, uno stile che veniva utilizzato principalmente dalle famiglie aristocratiche in quel periodo. La casa aveva molte caratteristiche eccentriche, come un salone che era alto quanto il resto della casa e una scala a chiocciola che conduceva alla sommità della casa. Sir Thomas morì nel 1634 e la casa venne ereditata dal figlio, Sir Edward Holte. Sir Edward non condivideva i gusti eccentrici del padre e, sotto la sua guida, la casa venne ridimensionata e semplificata. Sir Edward fu anche il primo a introdurre il colore rosso nella decorazione della casa, un colore che è ancora visibile oggi.

L’edificio è a forma di U, con due ali laterali che si estendono da un corpo centrale più alto. La facciata sud è decorata con un portico a tre arcate, supportato da colonne in pietra. Sulla facciata nord si trova una grande scalinata che conduce al portico. Le Sale Blue e Red, situate lungo il corridoio centrale al primo piano, sono due delle sale più spettacolari di Aston Hall. La Blue Room è decorata in stile barocco, con una grande quantità di decorazioni in gesso e tre grandi finestroni che si affacciano sul parco. La Red Room è decorata in stile rococò e include molte stampe e disegni del periodo.

Aston Hall è stata gravemente danneggiata dopo un attacco da parte delle truppe parlamentari nel 1643. Parte del danno è ancora evidente, e c’è un buco nella scala in cui una palla di cannone attraversava una finestra e una porta aperta e nella ringhiera.

Visitare Aston Hall

Aston Hall è anche conosciuta per la sua grande collezione di mobili antichi. La maggior parte dei pezzi sono originali e risalgono al periodo in cui l’edificio è stato costruito. Ci sono anche alcune opere d’arte di valore, come un ritratto di Sir Thomas Holte e un dipinto di Sir John Ashby.

L’Aston Hall è ora un museo comunitario gestito dal Birmingham Museums Trust, essendo stato precedentemente gestito dal Birmingham City Council fino al 2012. L’Aston Hall è aperta al pubblico durante i mesi primaverili, estivi e autunnali, dopo un’ampia ristrutturazione dal 2006 al 2009. Vanta un serie di stanze d’epoca che hanno mobili, dipinti, tessuti e oggetti in metallo provenienti dalle collezioni del Birmingham Museum & Art Gallery. Visibile dalla casa a meno di 200 metri a nord è lo stadio dell’Aston Villa Football Club.

Aston Hall ha molti fantasmi

Alcuni dei fantasmi che infestano Aston Hall sono stati avvistati da numerosi testimoni. Nel 2012, una donna ha fotografato una figure che sembrava un fantasma nel parco. La foto è stata pubblicata su Internet e ha immediatamente attirato l’attenzione di migliaia di persone. Nel 2013, un uomo ha registrato un video in cui si vede una persona che sembra un fantasma che si muove in una delle stanze della proprietà. Il video è stato pubblicato sul sito web della BBC e ha ricevuto migliaia di visualizzazioni.

(Visited 15 times, 1 visits today)

Rispondi