Aumentano i posti di lavoro ma continua a mancare il personale nel Regno Unito

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Ultimamente si è registrato un numero quasi record di annunci di lavoro pubblicati online. Tanti settori cercano personale anche a causa della pingdemia, ovvero le persone costrette ad isolarsi perchè venute a contatto con qualche persona contagiata.

L’economia del Regno Unito è cresciuta più velocemente del previsto a giugno, secondo i dati ufficiali rilasciati giovedì, mettendo pressione sui datori di lavoro, molti dei quali si trovano a corto di personale. A differenza del solito non è Londra in testa nella ricerca del personale ma il nord ovest, in particolare Manchester e Liverpool.

Mancano sempre persone in IT, ma anche grafici, fotografi ed insegnanti. Il fatto che i datori di lavoro non possono usare personale europeo ha un forte impatto e si trovano costretti a dover aumentare gli stipendi.  Ironicamente non sono generalmente i lavori pagati minimum wage (paga minima) che alzano gli stipendi, ma quelli che pagavano già discretamente bene. 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Chi può chiedere il settled Status? -le vostre domande
Housemaid cleaning room
Riesci a vivere a Londra con la paga minima?
Copy of viaggi (4)
Londra: Oltre mezzo milione di posti di lavoro negli eventi a rischio
lavoro per laureati a Londra
Offerte di stage e lavoro per laureati a Londra e nel Regno Unito
lavoro nel campo artistico a londra
Offerte di lavoro nel campo artistico a Londra e Regno Unito
Torna su