Comical laughing baby harbor seal

Non molto spesso ma ogni tanto ci sono buone notizie, sono infatti in aumento le foche nel Tamigi.

Gli scienziati della Zoological Society of London hanno infatti contato i cuccioli delle foche che sono nati quest’anno da foto aeree e ne hanno contati bel 138. In tutto la popolazione di foche del Tamigi sale a 3500 individui.

Questa è un’ottima notizia non solo per la popolazione delle foche del Tamigi che sta chiaramente aumentando ma anche per il fatto che se non ci fosse un eco-sistema sano, la popolazione non potrebbe crescere.

Sono stati fatti passi da gigante da quando il Tamigi fu dichiarato biologicamente morto negli anni ’50. Ora nel Tamigi si trova una varietà di pesci incluso il salmone e l’anguilla europea che è però in pericolo di estinzione. Vicino all’estuario si possono trovare anche delfini. Qualche volta passano anche beluga e balene.

 

Le foche stanno solitamente verso l’estuario e quindi fuori Londra ma non di rado si possono vedere anche nei dintorni di Londra che prendono il sole in riva al Tamigi.

Tutto ciò prova che con un po’ di buona volontà e delle legislazioni sensate si può riportare in vita anche il fiume morte di una grande metropoli.

Commenta