Avete visto il finto ponte di Hampstead?

Se vi trovate dalle parti di Kenwood House non potete perdervi il laghetto chiamato Thousand Pound Pond.

Questo laghetto non avrebbe niente di speciale ma nasconde un piccolo segreto. Infatti su un lato del laghetto si trova il Sham Bridge e come dice il nome il ponte non è vero.

© Copyright Robert Lamb and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Il ponte finto risale al 1700 e ancora oggi molti visitatori ci cascano. Essendo circondato da alberi sembra che nasconda un’altra parte del laghetto, ma in effetti del ponte esiste solo la facciata, dietro si trovano solo alberi.

Il finto ponte fu messo nella proprietà quando apparteneva al conte di Mansfield, che fece rifare tutta la villa e i giardini. Il ponte finto era probabilmente solo un modo per abbellire i giardini e il laghetto.

Solo quando vi avvicinate vi rendete conto, non solo che il ponte non è un ponte ma che non si tratta altro di pezzi di legno dipinti. Quella che sembra una balaustra e che vedete anche riflessa nell’acqua,  non esiste proprio!

Altre cose da scoprire a Londra

Ostello vicino al British Museum

Questo ostello si chiama Astor Museum Inn e si trova in una zona molto centrale, praticamente di fianco al British Museum, ideale soprattutto a chi viene a Londra per turismo. L’ostello è abbastanza vivace e va bene se volete divertirmi, meno bene se volete dormire. Se rimanete più di qualche giorno è probabile che vi […] Leggi il Resto

0 comments

Londra sconosciuta: Du Cane Court a Balham

Un condominio costruito nel 1937 in stile Art Deco, a quei tempi estremamente suntuoso  e dove ci abitavano attori e altre persone ricche e famose. Al suo interno infatti si trovavano un club, un ristorante, un bar e c’erano anche piani per campi di squash e giardini sul tetto. Era comunque il più grande condominio […] Leggi il Resto

0 comments
londra coronavirus

Secondo OMS, siamo in un momento critico per Londra

Secondo OMS scrive proprio ora The Evening Standard, Londra è a grande rischio in questo momento. In parte per il fatto che ha riaperto quasi tutto e per molti la vita continua normalmente ma anche per l’ondata di caldo che avremo nei prossimi dieci giorni. Anche se i numeri sono ancora bassi, ciò che preoccupa […] Leggi il Resto

0 comments

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

“Con la Brexit alle porte gli Italiani non li vogliono nemmeno vedere”

Skegness in Lincolnshire; cosa puoi vedere e come arrivarci