news

Bagaglio a mano o in stiva, che dicono le linee aeree?

Esiste confusione su come deve viaggiare con il bagaglio in aereo.  Il Ministero dei Trasporti britannico ha detto di non avere bagaglio a mano, tranne l’assoluto necessario.

Ma Michael O’Leary della Ryanair ha definito questa idea un’idiozia per il semplice fatto che i bagagli in stiva passano tra le mani di almeno 8 persone e aumenta il rischio di contagio. 

Foto: @cristina_rodriguez2 via Twenty20

Infatti la Ryanair scoraggia il bagaglio in stiva e potrete pagare fino a £17.50 per 10 chili di bagaglio. Spesso più del biglietto.

[poll id=”2″]

La British Airways ha biglietti con solo bagaglio a mano e biglietti che vi permettono di portare fino a 46 chili. Anche in questo caso è incoraggiato avere solo il bagaglio a mano, i biglietti senza bagaglio in stiva costano decisamente meno.

La EasyJet ha tutta una serie di nuove misure, incluso un modo automatico di fare il check in del bagaglio. I costi di portare bagaglio in stiva sono piuttosto alti e arrivano a £37 per certi voli se lo prenotate e pagate online e anche a £50 se lo fate in aeroporto.  Il bagaglio a mano è permesso ma consigliano di avere il meno possibile.

Nonostante il governo ha detto di non avere bagaglio a mano, le linee aeree hanno deciso di fare praticamente l’opposto con un solo consiglio (EasyJet) di avere il meno possibile, mentre le altre non sembrano farsi problemi. Anzi il bagaglio a mano è incoraggiato.

È impossibile non notare che tutte le linee guida del governo vengono poi criticate o negate dalle persone di quel settore.

Leggi anche:

Drammatico calo del PIL britannico; ha perso il 20,4% nel mese di aprile

(Si apre in una nuova scheda del browser)(Si apre in una nuova scheda del browser)

Rispondi

Torna su