hallDa quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

4 anni e mi trovo bene

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Progredire nella mia carriera, in Italia ci sono poche possibilità vere  per le persone ambiziose, qua è una pacchia ma bisogna arrivare con capacità e meriti e non essere uno dei tanti alla deriva

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Non mi sono ancora posto questa domanda

Foto:  © Copyright N Chadwick and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Sono programmatore

Che tipo di lavoro volevi?

Questo

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Si e no. Lo consiglio solo alle persone che hanno in mano una professione e che vogliono migliorarsi. Non lo consiglio ai tanti desperados che nemmeno parlano inglese bene e che non sanno che cercano. Se non avevano una carriera in Italia che cavolo pensano di combinare nella città più competitiva d’Europa?  Per colpa loro UK vuole uscire dall’Unione, cosa che complicherà le cose a tutti noi. Non ho nessun rispetto per questa gente, se non parlano inglese non dovrebbero farli rimanere.[irp]

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Il lavoro che è sempre diverso ed mi entusiasma. Londra e tutto quello che offre.

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Gli italiani ignoranti che stanno invadendo Londra, non stanno facendo un buon servizio all’Italia e la sua reputazione.

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

[useful_banner_manager banners=20,21,23,24,25 count=1]

Commenta