“Bisogna arrivare con capacità e meriti e non essere uno dei tanti alla deriva”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

hallDa quanto tempo sei a Londra/UK e come ti trovi?

4 anni e mi trovo bene

Che aspettative/piani avevi al momento della partenza?

Progredire nella mia carriera, in Italia ci sono poche possibilità vere  per le persone ambiziose, qua è una pacchia ma bisogna arrivare con capacità e meriti e non essere uno dei tanti alla deriva

Quanto pensi di rimanere e se vuoi andare via, dove andresti?

Non mi sono ancora posto questa domanda

Foto:  © Copyright N Chadwick and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Che lavoro fai e come l’hai trovato?

Sono programmatore

Che tipo di lavoro volevi?

Questo

In base alla tua esperienza, consiglieresti ad altri di venire a Londra/UK e perche’?

Si e no. Lo consiglio solo alle persone che hanno in mano una professione e che vogliono migliorarsi. Non lo consiglio ai tanti desperados che nemmeno parlano inglese bene e che non sanno che cercano. Se non avevano una carriera in Italia che cavolo pensano di combinare nella città più competitiva d’Europa?  Per colpa loro UK vuole uscire dall’Unione, cosa che complicherà le cose a tutti noi. Non ho nessun rispetto per questa gente, se non parlano inglese non dovrebbero farli rimanere.[irp]

In generale, quali sono i lati positivi della tua permanenza a Londra/UK?

Il lavoro che è sempre diverso ed mi entusiasma. Londra e tutto quello che offre.

Sempre in generale, quali sono invece i lati negativi?

Gli italiani ignoranti che stanno invadendo Londra, non stanno facendo un buon servizio all’Italia e la sua reputazione.

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

[useful_banner_manager banners=20,21,23,24,25 count=1]

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

“State alla larga da ambienti di italiani”
"State alla larga da ambienti di italiani"
Vivo a Acton town - Ealing Broadway da Febbraio 2014
London by night
Vita notturna a Londra descritta da una lettrice
"Cercherò lavoro nel settore del ICT network administration"
brexit
"Sono qualificato e sono sicuro di contribuire in modo positivo alla società"
deptford
Un' esperienza a Deptford
My Post (5)
Esperienza di un'italiana che lavora come educatrice in un asilo
My Post (2)
"Sono cresciuto molto e diventato indipendente"
My Post (3)
Sei preoccupato della possibilità di un Brexit senza accordo?
Twitterstorm #JUsticeforjodey (3)
Gli italiani che hanno avuto successo in UK, raccontateci la vostra storia
Ultime reazioni
Torna su