Blythburgh

Blythburgh nel Suffolk

Un altro posto che probabilmente non conosci, ma molte persone amano visitare, perché si trova sulle rive del fiume e vicino alla costa. È anche a solo 8 km da Halesworth e 6km da Southwold. Il villaggio si trova a 30 miglia a nord di Ipswich e 24 miglia a sud di Great Yarmouth.

Ci sono due motivi per venire in questo paesino di 300 abitanti, la chiesa enorme che sembra impossibile possa essere stata costruita in un posto così piccolo e l’area attorno che è considerata molto bella. Il paesino è anche noto per essere il posto dove Joseph P. Kennedy, Jr., il fratello maggiore di John F. Kennedy, morì quando l’aereo che stava pilotando è esploso.

La Chiesa della Santissima Trinità a Blythburgh è così grande e imponente che viene spesso definita la “Cattedrale delle paludi”. Dagli anni ’60 è stata illuminata da riflettori e quindi è diventato un punto di riferimento in un’area piatta e poco abitata.  I monaci agostiniani che provenivano dal Priorato di St. Osyth nell’Essex nel XII secolo stabilirono il Priorato di Blythburgh in questo villaggio. Il priorato prende il nome dal villaggio. Blythburgh è stato uno dei primi siti cristiani nell’East Anglia e si crede che sia stato qui nel VII secolo ma la chiesa che si vede ora risale al 1300 e 1400.

Il villaggio si trova nell’area conosciuta come Suffolk Sandlings, che fa parte della Suffolk Coast e Heaths Area of Outstanding Natural Beauty. È vicino alla heritage coast del Suffolk.

Il White Hart Inn, che si trova vicino alla strada, risale al XVI secolo. Si distingue per le estremità del timpano olandese che si trovano sull’edificio, così come per l’interno con travi a vista.

L’estuario del fiume Blyth, che si trova a est del Northumberland ed è situato intorno a una vasta area di paludi allagate, è una delle caratteristiche più notevoli del paesaggio del villaggio di Blyth. Sebbene attualmente sfoci nel Mare del Nord tra Southwold e Walberswick, la foce originale del fiume si trovava a Dunwich, la cittadina sommersa. 

Rispondi

Torna su