Boeing 747; la British Airways decide di ritirarli tutti

Carnaby Street a Londra; colori, aneddoti e storia(Si apre in una nuova scheda del browser)

La British Airways ha deciso di ritirare immediatamente tutti i suoi Boeing 747. Soprannominati The Queen of the Skies ovvero la Regina dei Cieli, il 474 vola dal 1969 e ha cambiato il mondo dell’aviazione civile negli anni ’70, rendendo più economico volare. Si trattava infatti del primo Jumbo Jet.

La British Airways aveva annunciato di voler ritirare tutti i suoi 31 Boeing 747 entro il 2024 ma con la crisi causata dal coronavirus ha deciso di farlo ora.  Questi aerei infatti non sono pìù tanto economici e quindi la compagnia aerea britannica preferisce puntare su aerei più efficienti come Airbus A350 e 787 Dreamliners. Questi ultimi infatti usano meno carburante, cosa positiva non solo per questioni economiche ma anche per l’ambiente.

British Airways sta prendendo molte decisioni importanti per cercare di rimanere a galla o meglio in aria. Una decisione non tanto popolare è anche quella di licenziare parte del personale per poi riassumerlo con contratti meno favorevoli.

Con il ritiro dei Boeing 747 finisce in effetti un’era dell’aviazione civile durata ben 50 anni. Anche se ci sono ancora 747 in volo per altre compagnie aeree, la Boeing aveva annunciato la prossima fine della produzione di questo aereo. La decisione di BA accelera la fine.

Leggi anche:

Carnaby Street a Londra; colori, aneddoti e storia(Si apre in una nuova scheda del browser)

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like

More in News