bond street

Bond Street: La Strada dei Negozi di Lusso a Londra

Bond Street è una famosa strada di Londra conosciuta per i suoi negozi di lusso e prestigiosi rivenditori di moda. Situata nel West End di Londra, collega Piccadilly a sud a Oxford Street a nord. Questa affascinante via è stata la sede di molti negozi di moda esclusivi sin dal XVIII secolo. La via è rinomata per i suoi negozi eleganti, i marchi esclusivi, la moda firmata e i beni di lusso. È considerata un’importante arteria di Mayfair, un’area esclusiva del centro di Londra.

La Storia di Bond Street

La storia di questa via risale al XVIII secolo quando fu sviluppata da Sir Thomas Bond. La strada fu costruita sui campi che circondavano Clarendon House a Piccadilly e fu allestita nel 1680. Alla fine del XVIII secolo, Bond Street era diventata un popolare luogo di ritrovo per i residenti della classe alta di Mayfair. Da allora, la via è stata rinomata per i suoi prestigiosi e esclusivi rivenditori di moda. Oggi, la via è divisa in due sezioni principali: Old Bond Street e New Bond Street. Old Bond Street si trova tra Piccadilly e Burlington Gardens, mentre New Bond Street si estende fino a Oxford Street. La maggior parte degli edifici lungo la strada fu costruita nel 1720.

L’eleganza di questa famosa via

Nel XIX secolo, Bond Street era diventata uno degli indirizzi più alla moda di Londra, attirando l’élite alla moda che desiderava mostrare il proprio senso della moda. Nel corso degli anni, la via ha mantenuto la sua reputazione di destinazione per lo shopping di lusso e come simbolo della storia del commercio al dettaglio di Londra. La strada offre una varietà di negozi, compresi quelli specializzati in abbigliamento, beni di consumo raffinati e gioielleria raffinata. Molte case di moda di fama mondiale hanno negozi lungo Bond Street, tra cui Asprey, Cartier Ltd, Tiffany’s e Valentino.

L’Atmosfera di Bond Street

Bond Street è spesso considerata meno affollata rispetto alla vicina zona di Oxford Street, rendendola un’esperienza di shopping più piacevole, ma anche decisamente più costosa. I visitatori possono immergersi nell’atmosfera raffinata e lussuosa della strada, esplorando negozi esclusivi e ammirando vetrine di moda elegante. I negozi lungo la nota via offrono un servizio impeccabile e una selezione di prodotti di alta qualità. La strada è stata progettata per offrire un’esperienza di shopping unica, dove i clienti possono trovare i loro brand preferiti e scoprire nuove tendenze.

Oltre lo Shopping di Lusso

Oltre alla sua reputazione come destinazione di shopping di lusso, Bond Street è anche un’importante attrazione turistica e un simbolo della storia del commercio al dettaglio di Londra. La strada è presente nel tabellone del British Monopoly come una delle proprietà più costose nel set di colore verde, che comprende Regent Street e Oxford Street. Questo riflette l’importanza storica e l’influenza economica di questa via nella capitale britannica. Visitare Bond Street significa fare un viaggio nel passato e vivere l’atmosfera raffinata della scena della moda londinese.

Dall’inizio del 1800 la via divenne anche una passeggiata alla moda per le persone trendy. Molti negozianti affittavano parte delle loro stanze superiori come alloggio e spesso inquilini illustri soggiornavano solo per un breve periodo.

Nonostante una notevole quantità di ricostruzione frammentaria negli ultimi 100 anni, Bond Street non ha mai perso la sua preminenza alla moda come centro commerciale; tuttavia, è visivamente diversa dalle sue controparti negli ampi boulevard di Parigi. Per la maggior parte della sua lunghezza, è ancora stretta e molti dei negozi sono ancora larghi poco più di sei metri.

La casa d’aste Sotheby’s al n. 34–35 e la Fine Art Society, fondata nel 1876 da Longman, l’editore, al n. 148 con una vetrina in stile art nouveau progettata da E. Godwin.

Ci sono anche Asprey al n. 165-169, Cartier Ltd al n. 175-176 e il grande magazzino Fenwick al n. 63. Qui si trova anche il gioielliere Tiffany’s, la casa d’aste Bonham e Valentino tra i tanti negozi famosi. Bloomberg News ha riferito nel 2011 che New Bond Street era la strada di negozi più costosa d’Europa dopo gli Champs-Élysées a Parigi.

L’antica scultura egizia in roccia ignea che risale al 1600 AC sopra l’ingresso di Sotheby’s è la più antica scultura all’aperto di Londra, fu eretta qui nel 1900.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top