parchi di londra 2022 04 12t164538.033

Boris Johnson e il Cancelliere hanno commesso reato

La polizia ha comunicato che Boris Johnson e Rishi Sunak riceveranno sanzioni per aver infranto le leggi Covid dopo un’indagine della polizia sulle feste di Downing Street durante il lockdown.

Il primo ministro e il cancelliere delle scacchiere sarebbero stati entrambi multati per aver infranto le proprie leggi di emergenza introdotte per proteggere il paese durante la pandemia. Si ritiene che siano i primi premier e cancelliere ad aver infranto la legge mentre in carica.

Sappiamo che la sanzione è per il 19 giugno 2020 quando ebbe una festa di compleanno con la moglie, altre persone e il ca

Ovviamente molti ora chiedono le dimissioni di entrambi, non solo per aver infranto le regole che avevano imposto al paese, ma anche per aver negato diverse volte di aver fatto feste a Downing Street o di averci partecipato. Boris Johnson l’aveva detto anche in Parlamento e generalmente mentire in Parlamento è di solito considerata una ragione per dare le dimissioni.

Fino ad ora, nessuno dei due ha parlato, molto difficilmente daranno le dimissioni, una delle scuse sarà il fatto che dicono che non si può cambiare governo con la crisi in Ucraina. Altri dicono che la Francia sta per cambiare governo anche con la guerra in Ucraina e in un momento di crisi è necessario avere un governo affidabile.

I familiari delle persone che sono morte in ospedale durante i vari lockdown sono particolarmente arrabbiati visto che non hanno potuto salute i propri cari e in molti casi nemmeno avere un funerale decente, per le stesse regole messe dal Johnson che ha scelto di non rispettare.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su