parchi di londra (4)

Boris Johnson oggi dovrebbe dimettersi

Questa volta sembra proprio vero, Johnson dovrebbe annunciare le sue dimissioni fuori il 10 Downing Street oggi stesso. Non sappiamo però se rimarrà fino all’elezione del prossimo premier che dovrebbe accadere in ottobre alla conferenza del partito conservatore, se il suo vice Dominic Raab diventa primo ministro temporaneo o se mettono un’altra persona fino ad ottobre.

Prima di arrivare alla decisione di dimettersi 57 ministri hanno dato le dimissioni includendo il ministro dell’Istruzione che ha avuto il posto meno di 48 ore fa. Il problema di Johnson era che non poteva sostituire i ministri, nessuno vuole lavorare per lui. Ora non sappiamo se queste persone ritorneranno, una volta che Johnson se ne è andato o se metteranno altre persone al loro posto.

In ogni caso il Regno Unito dovrà affrontare circa tre mesi di incertezza. Per chi non lo sapesse, per tradizione il premier è il segretario del partito vincente alle elezioni. Quindi deve essere il partito conservatore ad eleggere un nuovo segretario che diventerà automaticamente primo ministro.

Rispondi