Brexit no deal: posso continuare a ricevere benefit e pensione?

Queste sono le ultime informazioni ufficiali provenienti dal sito del governo britannico.  Cercate sempre di affidarvi SOLO all’informazione ufficiale e non al sentito dire, purtroppo le voci che girano sono tante e mentre per tanti non è un grosso problema ci sono persone che potrebbero prendere grosse decisioni basate su informazione errata.

Questo vale sono in caso di Brexit no deal che significa la Brexit senza nessun accordo. Come stanno le cose ora ciò pare la cosa più probabile ma altre cose potrebbero succedere da ora fino al 31 ottobre 2019.

Chi vive in UK da prima 31 ottobre 2019 potrà continuare a ricevere benefit e pensione come ora. 

Molti cittadini comunitari si lamentano che hanno avuto problemi sia ad accedere benefit, tax credit o anche NHS ma sono quasi sempre problemi causati da qualche impiegato che prende le cose troppo fiscalmente. I cittadini comunitari che vivono in UK ora hanno diritto al welfare, tax credit e NHS.

Chi arriva dal 1 novembre 2019 al 31 dicembre 2021

Potranno  entrare nel Regno Unito, come ora, dopo la Brexit. Potranno richiedere benefit e accesso al sistema sanitario fino al 31 dicembre 2020 sulla stessa base dei cittadini dell’UE che sono arrivati nel Regno Unito prima della Brexit. Per rimanere dopo il 31 dicembre 2020 dovrai richiedere un permesso di soggiorno temporaneo. Se la domanda ha esito positivo, riceverai un permesso di immigrazione temporaneo che ti consentirà di rimanere nel Regno Unito per 36 mesi dalla data in cui è stato concesso. Avrai diritto all’accesso a benefit e NHS durante questi 36 mesi, sulla stessa base dei cittadini dell’UE che sono arrivati nel Regno Unito prima della Brexit. Scaduti i 36 mesi se non passi i criteri per ottenere un permesso di lavoro dovrai lasciare immediatamente il paese.

Dopo il 31 dicembre 2020 tutti coloro che non hanno potuto avere il settled status (perché arrivati dopo il 31 ottobre 2019) o coloro che vogliono trasferirsi in UK per oltre 90 giorni dovranno chiedere un permesso di residenza dal 1 gennaio 2021 o lasciare il Regno Unito. Non sarà possibile lavorare senza permesso. Le nuove leggi dell’immigrazione si trovano qui, si dice che il 90% degli italiani che vengono ora non passa i criteri per avere un permesso di lavoro.

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un piccolo segreto di Charing Cross che probabilmente non conosci

Non serve a niente avere ogni cosa in Italia se non te la puoi godere perchè non hai una sicurezza economica