Burford nei Cotswolds, posto da non perdere

Burford nei Cotswolds

Avete mai pensato di visitare Burford durante una visita ai Cotswolds?

Burford si trova a meno di 30 chilometri da Oxford e ha la posizione invidiabile di trovarsi nel mezzo dei Cotswolds, la zona pittoresca di campagna, cottage e colline. Benché abbia meno di 1500 abitanti Burford offre molto al turista e vale la pena visitarlo. A Burford si possono ancora vedere numerose case medievali e dell’epoca Tudor ed è un posto semplicemente da esplorare e fotografare.

Trovandosi a riva del fiume Windrush, Burford come tanti centri vicini ai corsi d’acqua ha avuto una storia lunga.  Vicino a Burford sono stati trovati i resti di una villa romana, segno che i romani erano da queste parti, ma il centro diventò importante ai tempi dei sassoni e ricordato per la battaglia di Burford che si tenne nel 752 tra il re sassone e il re di Mercia.

Nel 1500 la vittoria dei Sassoni era ancora celebrata ogni anno a Burford. Con l’arrivo dei Normanni Burford divenne un centro mercantile piuttosto importante specialmente per il commercio della lane e pellami.

In seguito Burford vide altra violenza durante la guerra civile inglese ma continuò a prosperare anche come sosta per i viaggiatori che andavano verso nord, quindi non mancavano alberghi  e taverne. Divenne importante anche per la produzione delle campane. Burford aveva anche miniere di pietra, che fu usate per costruire mezza Oxford e la cattedrale di St Paul’s a Londra.

Se decidete di visitare Burford ora potete vedere il museo gratuito chiamato Tolsey Museum, aperto tutti i pomeriggi tranne il lunedi che si trova in un edificio dell’epoca Tudor e racconta la storia di Burford.

Potete anche visitare la vecchia chiesa medievale dalla torre normanna e girare per Burford ad esplorare gli angolini.

Non perdetevi il vecchio ponte medievale sul fiume ed entrate in uno dei vecchi pubs per rilassarvi in modo tradizionale.  Vedrete anche la Burford Priory che una volta era un’abbazia.

Non potete purtroppo visitarla perchè appartiene alla figlia di Rupert Murdoch. Salite fino alla fine della High Street da dove potete avere delle belle viste della campagna circostante.   Potrete anche visitare il Cotswold Wildlife Park che si trova alle porte di Burford.

Come fare per visitare Burford?

In teoria è possibile visitare Burford in un giorno da Londra, ma la zona si merita una permanenza di diversi giorni e almeno un weekend di tre giorni.  Per arrivarci con i mezzi è un pochino complicato ma potete scendere a Hanborough che si trova sulla linea Londra-Worcester (che parte da Paddington Station) e poi prendere l’autobus locale 233 che vi porta a Burford.  Se desiderate fermarvi qualche giorno qui trovate stanze e B&B (sito in italiano).

Leggi anche:

Posti da visitare nel Gloucestershire nel 2020 (e come arrivarci)(Si apre in una nuova scheda del browser)

 

Booking.com

  • Mortehoe in Devon; cosa vedere e come arrivarci
    Mortehoe in Devon ha 1600 abitanti e non si nota molto sulla mappa, ma si trova in un posto incredibile e per questo vale la pena visitarlo. Si tratta di un villaggio di case di pietra che si trova all’estremo nord ovest della costa del Devon. Se ci passate visitate la vecchia chiesa di St […] Leggi il Resto
  • Columbia Road; noto mercato dei fiori a Londra
    Il mercato dei fiori di Londra forse più famoso si chiama ufficialmente Columbia Road Flower Market ed esiste dal 1869 ad Hackney. Il mercato fu aperto da Angela Burdett-Coutts che era la moglie di William  un deputato conservatore di allora e la responsabile anche del Holly Village di Highgate. Angela fece anche costruire un mercato al […] Leggi il Resto

rapporto

Commenta qui sotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

bodmin moor in cornovaglia

Passeggiata in brughiera: Brown Willy in Cornovaglia

tom sawyer

Libro e audiolibro gratuito: The Adventures of Tom Sawyer