burton-agnes-hall-nell'east-yorkshire-–-the-london-link

Burton Agnes Hall nell'East Yorkshire

Il maniero elisabettiano noto come Burton Agnes Hall si trova nel villaggio inglese di Burton Agnes, che si trova vicino a Driffield nell’East Riding of Yorkshire. La casa ei suoi giardini sono aperti al pubblico.

È stato costruito tra 1585 e 1610 di Sir Henry Griffith basato su disegni attribuiti a Robert Smythson. Entrambe queste strutture sono ora considerate edifici di interesse storico culturale di I grado. La più antica Norman Burton Agnes Manor House, costruita per la prima volta nel 1173, si trova ancora in un sito adiacente.

Un po’ di storia di Burton Agnes Hall

Dopo che Sir Henry Griffith, 1° Baronetto fu nominato alla sua posizione nel Consiglio del Nord, iniziò la costruzione dell’attuale casa elisabettiana nella zona tra 1601 e 1610. Sua figlia Frances Griffith, l’erede della tenuta, sposò Sir Matthew Boynton, governatore del castello di Scarborough e primo baronetto di Boynton. Frances Griffith è l’erede della tenuta.

Al momento della sua morte 1751, il feudo fu lasciato al figlio Francesco, che sarebbe diventato il secondo Baronetto Boyton. Secondo la tradizione locale, il teschio di Anne, la figlia più giovane di Sir Henry, si trova racchiuso in mattoni nella Sala Grande. Si dice che sia un teschio urlante, e ogni volta che viene rimosso dalla casa, ritorna nella sua posizione originale.

Il meraviglioso corpo di guardia giacobino, soffitti meravigliosamente decorati e sopracamini scolpiti in quercia, gesso e alabastro hanno contribuito a rendere Burton Agnes uno dei luoghi più famosi del Regno Unito. Contiene inoltre una pregevole collezione di dipinti e mobili del 17esima alla 19XV secolo, tra cui un ritratto di Oliver Cromwell che mostra tutte le sue imperfezioni facciali e una vasta collezione di dipinti di artisti impressionisti.

I giardini sono estesi, con più di 3,, e ospitano la Collezione Nazionale delle Campanule, un labirinto e giganteschi giochi da tavolo nei Giardini Colorati. Altre caratteristiche dei giardini includono i giardini colorati. Un angolo per animali per bambini, uno studio di artisti, una gelateria e un negozio che vende fiori secchi ed erbe aromatiche sono a disposizione degli ospiti durante il loro soggiorno qui. L’aggiunta delle vendite di piante, che presentano un’ampia gamma di varietà rare e uniche, si è rivelata piuttosto popolare.

Il giardino fiorito recintato è progettato per sembrare un tabellone di gioco, completo di una scacchiera che si gioca su pietre del selciato alternate in bianco e nero. Dama, serpenti e scale e lancio del cerchio sono alcuni degli altri giochi che possono essere giocati. Ognuna di queste attività si trova nel proprio giardino distinto e le piante circostanti sono state scelte in base ai colori dei loro fiori. Inoltre, c’è uno spazio dedicato all’orticoltura, che presenta ortaggi ben piantati adatti alla stagione.

I giardini sono punteggiati da un’ampia varietà di statue stravaganti. Il lavoro di una vasta gamma di artisti è spesso esposto in tutto il parco e le gallerie. Nel mese di febbraio una passeggiata nei boschi è famosa nella zona per le abbondanti fioriture di bucaneve.

 

 

(Visited 36 times, 1 visits today)

Rispondi