Burwash in East Sussex, dove si trova la villa di Kipling

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Un posticino molto carino che pochi conoscono è Burwash in East Sussex. Si tratta di un villaggio tipicamente inglese che si trova sotto una collina con tanti edifici che risalgono al 1600 e 1700. 

Non potete perdere Rampyndene, una bella casa fatta costruire da un mercante di legname alla fine del 1600. Infatti Burwash era un posto piuttosto benestante reso ricco dall’industria siderurgica e dal commercio dal 1400. 

È però ancora più famoso per un’altra cosa. Infatti nel 1902 Rudyard Kipling si trasferì nella villa di Bateman che si trova vicino a Burwash per scappare dalla fama. Bateman era una casa del 1600 in stile giacobino e che essendo abbastanza nascosta con un ampio parco attorno, piacque allo scrittore. Infatti lui e la moglie vissero qui fino alla fine, Kipling morì nel 1936. Qui scrisse molte opere famose e ora appartiene al National Trust che ha lasciato le stanze come erano allora e se la visitate potrete vedere tanti oggetti personali. L’unico figlio di Kipling, John fu ucciso in Francia durante la Seconda Guerra Mondiale, la chiesa locale ha ancora una targhetta che lo ricorda.

Come arrivare a Burwash in East Sussex?

È abbastanza complicato arrivarci da Londra. Potete prendere un treno per Polegate da Victoria e da qui prendere l’autobus 51 e scendere a Marshlands Lane da qui prendete l’autobus 331 per Manor Park e scendere a Burwash.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: