“Buttatevi-buttatevi-buttatevi!”

Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Vivo a Londra da un anno ormai.

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

I primi mesi ho iniziato lavorando in un pub in centro, poi ho cercato lavoro in una caffetteria perché cercavo qualcosa di meno stressante e l’ho trovato alla vecchia maniera: girando per i vari quartieri e lasciando grosse quantità di curricula.

Foto LicenseAttributionShare Alike Some rights reserved by peter pearson

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Il costo degli affitti e le case sovraffollate. Se non hai grossi risparmi, i primi tempi fai un po’ fatica a mantenerti, anche perché c’è da contare l’abbonamento per i mezzi pubblici che rappresenta una seconda cospicua spesa, nonostante l’ottimo funzionamento.

E quali sono i lati positivi?

Vieni pagato! Di qualsiasi tipo sia il tuo lavoro sei sicuro che alla data stabilita riceverai il tuo wage (la paga) che, al contrario di quanto troppo spesso succede in Italia, non dovrai andare ad elemosinare ogni mese. La possibilità di poter cambiare lavoro a piacimento e di crescita se lavori sodo.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Certo, senza dubbi. Ad esser sincera, se potessi, partirei subito dopo i miei studi universitari, senza aspettare qualche anno dopo come mi sono ritrovata a fare.

Ritorneresti in Italia?

No. Direi che al momento, nonostante la nostalgia sia sempre tanta, non ci penserei due volte. Credo proprio che mi ritroverei a morir di fame al momento…

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Fatelo al più presto possibile e magari con qualche risparmio per i primi tempi. Se invece avete qualche buon contatto non esitate: buttatevi-buttatevi-buttatevi! Una buona dose di coraggio, pazienza e spirito di adattamento e buona fortuna!

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

“Preparatevi al peggio”

“Preparatevi al peggio”

La mia esperienza con un’ agenzia a pagamento

La mia esperienza con un’ agenzia a pagamento