giornata della lingua inglese

Calano i turisti stranieri ma aumentano le visite alle attrazioni

L’ultimo rapporto sul turismo in UK vede un calo di turisti stranieri ma molte attrazioni vedono un aumento di visitatori britannici. Molte attrazioni hanno avuto particolarmente successo nel 2018 grazie a mostre importanti o per essere state in film o telefilm di successo.

Per esempio la Tate Modern ha superato tutti incluso il British Museum per il numero di visitatori ma questo grazie a due super mostre, una su Picasso e una su Modigliani. Il castello di Carlisle ha visto un aumento incredibile di visitatori ma questo grazie ai molto pubblicizzati papaveri per la fine della Prima Guerra Mondiale che dalla Torre di Londra sono andati lì.

Mentre Doune Castle in Scozia ha visto un grosso aumento di visitatori per il fatto che si trova nella serie televisiva Outlander.

Le prime dieci attrazioni per numero di visitatori si trovano a Londra, mentre la Scozia ha visto il maggior aumento di turisti in percentuale. In parte anche grazie a nuove rotte aree per Edimburgo e l’apertura di nuove attrazioni e musei.

england

Il calo dei turisti esteri comincia a preoccupare, infatti nel 2018 sono scesi del 4% e con la Brexit in arrivo si prevedere che questo peggiori.

 

Inoltre se il Regno Unito decide di richiedere il passaporto per entrare, molti europei decideranno di andare a passare le vacanze in posti dove viene accettata la carta d’identità.

Il fatto che il Regno Unito ancora non ha deciso che vuole fare con la Brexit non migliora la situazione, infatti le prenotazioni per i mesi prossimi sono piuttosto basse. Il calo della sterlina previsto in caso di Brexit potrebbe però portare più turisti.

 

Altre notizie dalla Gran Bretagna

[su_posts posts_per_page=”3″ tax_term=”25338″ order=”desc” orderby=”rand”]

 

Rispondi

Torna su