The Cartoon Museum, il museo delle vignette e fumetti a Londra

Non lontano da Oxford Circus, si trova il Cartoon Museum dedicato alla storia dei fumetti e vignette britanniche. Aperto nel 2006  in quella che una volta era una latteria a Bloomsbury, ora si trova nel West End dal 2019. Troverete una storia cronologica del fumetto britannico. La tradizione del fumetto britannico proviene dall’arte della caricatura italiana.

Infatti durante i loro viaggi in Italia alcuni gentiluomini britannici importarono questa tradizione anche in Gran Bretagna a partire dal 1700. Si arriva poi ai giorni nostri con particolare enfasi al 1800 e al periodo delle scene satiriche di Londra di Hogarth.

La sezione “nuova satira” presenta opere pubblicate dal 1961 in poi e comprende Ralph Steadman, Steve Bell, Dave Brown e Matt, tutti facilmente riconoscibile se leggete i quotidiani britannici.

Si trova anche una mostra temporanea che si concentra su un periodo storico, tema o un artista particolare, questa è inclusa nel prezzo.

L’ingresso costa £7 e il museo è aperto dal lunedi al sabato dalle 10 e 30 alle 17 e  30 e la domenica dalle 12 e 00 alle 17 e 30. Il museo ha anche una biblioteca con migliaia di fumetti che potete visitare.

Rispondi

Torna su