parchi di londra 2023 01 07t172320.965

Castello di Arundel , sembra un posto da fiabe

Molti visitano questa cittadina nel West Sussex per vedere il castello di Arundel ma forse non sapete che esiste anche una cattedrale di Arundel che si merita una visita.

Il castello di Arundel risale ai tempi di Guglielmo il Conquistatore, infatti fu costruito nel 1067. Sfortunatamente fu notevolmente danneggiato durante la guerra civile inglese nel 1600 e fu ricostruito nel 1700 e 1800.

È tuttora la dimora ufficiale del Duca di Norfolk da oltre 800 anni. Uno degli edifici abitati più vecchi dell’Inghilterra.

In effetti il castello di Arundel si è trovato coinvolto in praticamente tutti i momenti storici importanti inglesi inclusa la guerra civile inglese e due guerre mondiali.

Arundel castle castello di Arundel

Il castello ora contiene arte e numerosi dipinti di Van Dyck, Holbein e Constable tra i tanti. Vale anche la pena visitare la sala delle armature e non perdete la spada di Bevis che era un guardiano del castello che si dice fosse altissimo.

Una curiosità è che nel 1879 la  Fitzalan Chapel  fu dichiarata una struttura indipendente dalla parrocchia e dalla chiesa ufficiale. Ancora oggi la cappella del castello di Arundel è separato dalla chiesa con una vetrata.

Il castello ha un enorme giardino che essendo in una posizione riparata riesce a fare crescere oltre al vigneto esistente dal 1700 anche pesche e banane.

Se andate in maggio/giugno potete anche visitare un magnifico roseto.  Potete visitare quasi tutto il castello e i giardini e qui trovate un depliant da scaricare.

Nel periodo estivo il castello di Arundel ospita anche molti eventi e in agosto l’annuale Arundel Festival.  Non perdete il festival dei tulipani in aprile/maggio. Il castello è spesso usato in film e sceneggiati storici e a volte fa la parte del castello di Windsor, vista la somiglianza.

Quando Enrico I morì, la sua vedova, la regina Adela, si ritirò nel castello, dove si innamorò e divenne promessa sposa di Guglielmo d’Albini, che sarebbe diventato noto come ‘Guglielmo dalla Mano Forte’. Mentre era a Parigi, d’Albini fece una tale impressione sulla regina vedova di Francia durante una giostra in un torneo che lei disse che sarebbe stato un marito adatto per lei.

Ha chiarito che avrebbe sposato Adele, cosa che ha molto turbato la regina francese. Poi lo ha indotto con l’inganno a entrare in una grotta dove era stato liberato un leone affamato.Tuttavia, d’Albini aprì con la forza le fauci dell’animale e gli strappò la lingua, dopodiché alle braccia d’Albini fu aggiunto un leone rampante.

Nel 1243 il castello di Arundel entrò in possesso della famiglia Fitzalan. Nel 1580, la figlia dell’ultimo conte di Arundel ereditò la proprietà con suo marito, Thomas Howard, duca di Norfolk, è da allora la dimora dei duchi di Norfolk. Il castello ha acquisito diversi fantasmi nel corso degli anni.

L’Uomo Blu, così chiamato per il suo abbigliamento blu, che risale all’epoca di Carlo II, è noto per apparire in biblioteca, intento a leggere un libro come alla ricerca di qualche informazione.

Un’altra apparizione è la figura ‘argentea’ di una fanciulla che si materializza presso una delle torri del castello da cui si era gettata disperata a causa di un amore infelice. A volte in cucina si sente il rumore disperato di pentole e padelle a tarda notte. Questi echi di uno sguattero al lavoro risalgono a due secoli fa, quando fu sottoposto a severi trattamenti.Un’altra eco soprannaturale è un suono rimbombante che si udì originariamente quando i parlamentari bombardarono le mura del castello durante l’assedio di Natale del 1643. È un’antica tradizione di Arundel che l’apparizione di un misterioso uccello bianco che svolazza selvaggiamente contro una certa finestra del castello preannuncia la morte di un membro della famiglia.

Mentre siete ad Arundel visitate anche la cittadina che esiste da prima dell’arrivo dei Romani. Per secoli Arundel fu un porto sul fiume Arun, il porto chiuse ufficialmente nel 1927 e trasferito a Shoreham. Per scoprire la storia del posto potete visitare l’ottimo museo di Arundel.

 

Arundel ospita anche una chiesa unica, si chiama chiesa di St Nicholas ed è sia anglicana che cattolica, le due religioni sono separate da un pannello.

Il motivo di questo strano accordo è che i duchi di Norfolk sono sempre stati cattolici. Infatti nel 1800 fecero costruire un’altra chiesa cattolica di St Philip che ora è la cattedrale cattolica di Brighton e Arundel. Non esiste una cattedrale di Arundel anglicana.

 

Come arrivare al castello di Arundel da Londra?

Il castello è aperto solo in primavera ed estate.

Ci sono treni frequenti da Londra Victoria ad Arundel, il viaggio dura circa un ora e mezzo.  Il treno è in direzione di Bognor Regis.

Dalla stazione sono solo 10 minuti a piedi per arrivare al castello. Si tratta quindi di una piacevole gita di un giorno da Londra.

 

Rispondi