Archivi categoria: News

Ultime notizie da Londra e la Gran Bretagna. Se hai qualche notizia o evento da segnalare, contattaci a admin@londranews.com

Londra, per mancanza di immigrati disastro natalizio in arrivo

Panico a Londra direbbero certi giornali. Il panico ancora non si vede però ma la notizia che mancheranno alcuni ingredienti fondamentali per i pranzi natalizi è vera. Il motivo è la mancanza di immigranti nell’agricoltura e nella produzione industriale alimentare. Entrambi i campi hanno da tempo bisogno di immigrati per sopravvivere. Ora per la Brexit e COVID non arrivano abbastanza immigrati per fare ad esempio i pigs in blankets per Natale.

Che sarebbero i pigs in blankets?

I maiali nelle coperte sono salsicce avvolte nel bacon. Sono spesso mangiati come finger food durante le feste natalizie. Il termine “maiali nelle coperte” è usato per descrivere le salsicce avvolte nel bacon, che non sono solo deliziose ma anche festive. La ricetta originale prevede di avvolgere le salsicce in strisce di pancetta e poi cuocerle in forno fino a quando la pancetta non diventa croccante.

I maiali in coperte possono essere serviti come antipasto a Natale o Capodanno, o  in qualsiasi altro periodo dell’anno. Possono essere conditi con una varietà di salse e salse come ketchup, salsa barbecue o sciroppo d’acero e abbinati a bevande come birra o sidro.

La British Meat Processors Association (BMPA) e il British Poultry Council chiedono che il governo faccia subito qualcosa per proteggere le scorte di cibo.
 
Vogliono anche che il governo renda più facile reclutare lavoratori dall’UE poiché le nuove regole sui visti hanno reso difficile per coloro che sperano di riempire i posti vacanti nel Regno Unito. Non è possibile assumere persone dalla UE per questi tipi di lavoro. 
 
I lavoratori dell’UE una volta rappresentavano fino all’80% del personale in alcune fabbriche, ma la pandemia e la Brexit hanno visto un esodo di massa, lasciando enormi lacune nella forza lavoro della catena di approvvigionamento alimentare.
 
Secondo voi quanto tempo ci vorrà prima che dovranno fare marcia indietro sulla questione dei visti e come minimo creare un visto anche per lavoro non qualificato? 
  • Lavoro per Graphic Designer – Londra
    Il nostro cliente è alla ricerca di un grafico a tempo pieno Designer con sede nel loro ufficio nel centro di Londra. Come grafico... Designer farai parte del nostro innovativo team di marketing e sarai in prima linea per far conoscere il brand...Leggi di più L'articolo Lavoro per Graphic Designer… Leggi tutto »
  • Lavoro a Manchester, che cosa si trova in questa città dopo la Brexit?
    lavoro a Manchester L'articolo Lavoro a Manchester, che cosa si trova in questa città dopo la Brexit? proviene da LondraNews Lavoro. Leggi tutto »
  • Lavoro con alloggio per una Tata vicino a Beth
    Questa adorabile famiglia è alla ricerca di una tata professionale, organizzata, flessibile, gentile e premurosa per 2 ragazze e 24 e 12. Il La tata deve essere piena di energia per essere attiva con le ragazze, giocare a tennis, nuotare ecc. Entrambe le ragazze sono molto atletiche e amano la… Leggi tutto »

Trovate nel Kent le impronte degli ultimi dinosauri del Regno Unito

Gli scienziati hanno scoperto le impronte dell’ultimo dei dinosauri ad aver camminato sul suolo del Regno Unito 110 milioni di anni fa vicino alle bianche scogliere di Dover. Quasi sicuramente non intendevano prendere l’Eurostar per la Francia. 

Le impronte sono state scoperte nelle scogliere e nella battigia di Folkestone, nel Kent, dopo che le condizioni tempestose hanno esposto nuovi fossili nell’area. Ogni forte temporale che viene ha il potenziale di esporre fossili sulle spiagge britanniche. 

Si ritiene che siano stati abbandonati dagli anchilosauri, dinosauri corazzati dall’aspetto robusto che erano come carri armati viventi; teropodi, dinosauri carnivori tridattili come il tirannosauro rex; e gli ornitopodi, dinosauri erbivori “con il fianco di un uccello” così chiamati perché la loro struttura pelvica è simile agli uccelli.

La scoperta è stata fatta da Philip Hadland, collezionista e curatore dell’impegno presso l’Hastings Museum and Art Gallery.

La maggior parte dei risultati sono impronte isolate, ma una scoperta comprende sei impronte – creando una ‘traccia’, che è più di una stampa consecutiva dalla stessa animale.

Questa pista di impronte è di dimensioni simili a un’impronta di elefante ed è stata identificata come probabile ornithopodichnus, di cui sono state trovate impronte simili ma di dimensioni inferiori in Cina da lo stesso periodo di tempo.

L’impronta più grande trovata – misurando 110 cm di larghezza e 80 cm di lunghezza dovrebbe essere di un dinosauro simile all’iguanodonte.

Gli iguanodontidi sono un gruppo di dinosauri erbivori che furono tra gli ultimi ad apparire prima dell’estinzione dei dinosauri non aviari. Iguanodon è uno dei membri più famosi di questo gruppo e anche uno dei dinosauri più conosciuti in generale. È un animale grande e pesante con un corpo voluminoso e una coda relativamente corta. Gli arti anteriori erano più lunghi di quelli posteriori, ma non di molto, e poteva camminare a quattro zampe o solo sulle zampe posteriori, sebbene camminasse principalmente sulle zampe posteriori. Come la maggior parte degli ornitopodi, l’iguanodonte aveva i denti molari adatti per macinare il cibo delle piante, anche se avevano denti sempre più piccoli.

 

 

 

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

Londra, fusioni e acquisizioni in leggera crescita nonostante la Brexit

La Gran Bretagna è rimasta una destinazione attraente per gli investimenti  nonostante l’uscita dall’Unione Europea, secondo le ultime classifiche globali di M&A.

Il Il Regno Unito è salito di due posizioni fino al quinto posto più attraente al mondo per attività di fusione e acquisizione in 2020, nell’ultimo punteggio globale dell’indice di attrattiva per fusioni e acquisizioni della City of London Business School.

Anche se sulla carta sembra buono perchè si vede un miglioramento rispetto all’anno precedente, in effetti il Regno Unito ha perso quattro posizioni in classifica dal 2015 prima della decisione di uscire dalla UE.

In Europa, Germania e Paesi Bassi hanno preceduto il Regno Unito rispettivamente al terzo e quarto posto.

L’Italia è andata molto peggio del Regno Unito negli ultimi cinque anni, scendendo 23 posizioni nella classifica mentre la Cina è scesa  di 20 posizioni. Sia per la Cina che per l’Italia i motivi della posizione attuale sono sociali, politici ed ambientali.

Questi dati si riferiscono al 2020 e quindi ancora non sappiamo quanto l’effettiva uscita dal mercato unico europeo avvenuta solo il 1 gennaio 2021 abbia influito sulla situazione britannica. 

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

Londra, oltre 11 mila nuovi casi di COVID in UK, poche speranze per i viaggi

Le cifre giornaliere fanno di nuovo paura, oggi oltre 11.007 nuovi contagi, il 90% dei casi è di variante Delta. Questa cifra è preoccupante visto che in alcune zone più colpite gli ospedali vedono un aumento di casi.  La vaccinazione sembra aiutare a prevenire molti decessi, che è almeno una cosa positiva. 

Il 28 giugno il governo britannico dovrebbe rivedere la lista di paesi dai quali si può venire in Gran Bretagna senza dover fare quarantena. Ma ha già avvertito che ci saranno pochi cambiamenti, Boris Johnson vuole assolutamente rispettare la data del 19 luglio quando tutte le restrizioni verranno eliminate e non vuole rischiare permettendo persone di portare i contagi dall’estero.

Il problema però è che il Regno Unito stesso ha più casi di COVID di altri paesi europei, è quindi possibile che anche la UE o altri paesi europei rimettino la quarantena a chi arriva da UK. L’Irlanda ha già sconsigliato i viaggi non essenziali verso il Regno Unito. 

Sembra quindi piuttosto difficoltoso prenotare ora le vacanze in Italia per questa estate, il Regno Unito intende permettere a chi ha avuto entrambe le vaccinazioni di ritornare da un paese nella lissta ambra senza dover fare quarantena, ma ha anche dichiarato che non succederà in tempi brevi. 

Londra, avete pochi giorni di tempo per non diventare clandestini

La data temuta si sta avvicinando, tra meno di due settimane, il 30 giugno solo i cittadini europei con il permesso per rimanere (settled status o naturalizzazione britannica) potranno restare legalmente nel Regno Unito. 

Ciò significa che chi si trova in UK senza settled status o visto per lavorare non può lavorare, affittare una proprietà, andare dal medico, iscriversi a scuola etc, Sulla carta tutti dovrebbero aver fatto domanda, ma ci sono ancora persone che non l’hanno fatto e che rischiano l’espulsione tra qualche settimana. 

Fai domanda qui

Chiunque si trovasse in UK prima del 31 dicembre 2021 e ha vissuto almeno un giorno nel Regno Unito negli ultimi 6 mesi ( 12 mesi se il COVID è stato il motivo della vostra assenza) ha diritto a chiedere il pre-settled status e poi chiedere il settled status quando raggiunge i 5 anni di residenza. Questo vale anche se si trovano ora in Italia, il settled status viene fatto online, cercate di fare domanda immediatamente. Se non lo fate entro la scadenza,  dovrete chiedere il visto per lavorare, come tutti gli altri.

 

Chi pensa che comunque non faranno molto e tutto continua come prima ricordo lo scandalo della Windrush Generation e il trattamento degli europei alla frontiera in mesi recenti. Non si tratta solo di quello che decide di fare il governo, ma il rischio di incontrare qualche impiegato che prende la legge troppo alla lettera. Per ora il governo ha detto che chi non ha i documenti in regola dal 1 luglio verrà trattato da clandestino. 

 

Chiunque si trovasse in UK prima del 31 dicembre 2021 e ha passato almeno un giorno nel Regno Unito negli ultimi 6 mesi ha diritto a chiedere il pre-settled status e poi chiedere il settled status quando raggiunge i 5 anni di residenza. Questo vale anche se si trovano ora in Italia, il settled status viene fatto online, cercate di fare domanda immediatamente. In caso contrario dovrete chiedere il visto per lavorare come tutti gli altri.

Vieni anche tu a vedere il solstizio d’estate a Stonehenge

Dopo l’annuncio di Boris Johnson che rimangono alcune restrizioni per la pandemia fino al 19 luglio, English Heritage ha cancellato le celebrazioni a Stonehenge.

Per la seconda volta nella storia puoi anche tu fare come facevano i druidi e vedere il solstizio d’estate da Stonehenge, anche se non ti trovi in Wiltshire!

English Heritage infatti organizza uno streaming su Facebook che potrete vedere qui

Trasmetteranno il tramonto domenica 20 giugno. Il tramonto è alle 21:26 BST (22:26 ora italiana) e l’alba è alle 04:52 BST (05:52 ora italiana). 

Nel solstizio d’estate, il sole sorge dietro il masso chiamato Heel Stone che era l’ingresso antico al cerchio di pietre, e la luce del sole viene incanalata al centro del monumento. Si tratta quindi di un’esperienza unica e speciale, possiamo solo sperare che ci sarà il sole. 

Stonehenge è un monumento preistorico costruito nel tardo Neolitico. Il sito comprende una vasta serie di sterri che si ritiene siano stati eretti come parte di un antico sito religioso e utilizzati come cimiteri.

Lo Stonehenge un tempo faceva parte di un più ampio paesaggio sacro che veniva utilizzato in rituali e cerimonie, come l’evento del solstizio d’estate. Testimonianze delle celebrazioni del solstizio si trovano con il ritrovamento di frammenti ossei umani nel sito, presumibilmente da feste celebrative.

Tra le persone che vanno solitamente a Stonehenge per il solstizio ci sono i pagani moderni che chiamano il solstizio d’estate Litha. Nei tempi antichi, le persone facevano rotolare ruote infuocate giù per le colline nell’acqua nel  giorno in cui il sole è al suo apice prima di iniziare a diminuire di forza mentre ci avviavamo verso l’inverno.

Si dice che i Sassoni accendessero enormi falò. Il moderno nome pagano di Litha usato per il solstizio si basa su un mese sassone che corrisponde a giugno e luglio nel calendario odierno. Litha, una delle feste della Ruota dell’Anno nel paganesimo moderno, è il momento di una battaglia tra luce e oscurità. Migliaia di neopagani, compresi i druidi moderni, si riuniscono a Stonehenge per il solstizio d’estate.

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

A Londra arriveranno anche gli arcobaleni!

Un’altra iniziativa per rilanciare Londra dopo la pandemia, in questo caso si tratta arcobaleni dipinti in diversi incroci londinesi. Questo progetto sarà in 13 strade della City of London che verranno decorate con colori brillanti.

Non solo chi lavora nella City sarà anche invitato a collaborare a dipingere un grande murale per rallegrare la zona. 

Il progetto è una collaborazione tra la City, la Greater London Authority e il Design Festival.  Non hanno ancora rivelato come saranno i disegni  ma incaricati a creare il progetto è lo studio di architettura e design Yinka Ilori, se date un’occhiata al sito avrete un’idea di come potrebbe essere questo progetto.

Ci sono state iniziative simili a Londra in passato e in altre città del mondo, da Atene a Pittsburg.

 

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

Londra, il mercato di Borough aprirà anche alla domenica dal 27 giugno

Ormai è ufficiale dal 27 giugno il Borough Market sarà aperto anche di domenica. Le ore di apertura sono per ora solo dalle 10 alle 14, ma dovrebbe essere sufficiente per fare provvista di olive o pane. Questa è la prima volta nella storia del celebre mercato che apre 7 giorni su 7.

Il mercato esiste dal Medioevo ma dovette chiudere nel 1500 per un paio di secoli per ordine reale. Infine è stato riaperto nel 1754 con una varietà di bancarelle che vendono verdura, frutta e pesce. Il mercato si è ampliato nel tempo per includere bancarelle di cibo che vendono molti altri tipi di prodotti alimentari come formaggio, carne, vino, pane e cioccolatini. Negli ultimi 20 anni è stato rifatto e rilanciato e ora è diventato praticamente un’attrazione turistica. È anche noto per i suoi prodotti artigianali di alta qualità tra cui pasta fresca e caffè.

Anche se è il mercato di cibo più famoso di Londra, non tutti pensano sia necessariamente il migliore. Sono nati molti mercati solo di cibo negli ultimi 20 anni, inclusi i vari farmers market. Il successo di questo mercato ha anche coinciso con il revival dello street food.

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

Londra, annunciato oggi che Oxford Circus potrebbe diventare una piazza in stile italiano

Il  Westminster Council  vuole cambiare Oxford Street completamente e una delle nuove proposte che dovrebbe essere implementata entro la fine del 2021 si concentra su Oxford Circus. Questo ‘circus’ non è proprio una piazza ma un incrocio di quattro strade, praticamente taglia a metà Oxford Street e Regent Street.  Prima della pandemia 40 mila persone all’ora passavano da Oxford Circus, ma non è completamente pedonizzata. Nel 2009 era stato introdotto un modo per i pedoni di attraversare l’incrocio anche diagonalmente, ma i piani di ora sono molto più rivoluzionari. 

Alla fine dell’anno le due parti di Oxford Street saranno chiuse al traffico per gli ultimi 130 metri, creando un’isola pedonale anche al di fuori del Circus. In questo modo l’Oxford Street sarà praticamente tagliata in due per le automobili, autobus e taxi. 

Per convincere la gente a ritornare a fare shopping ad Oxford Street bisogna fare qualcosa di radicale, e con questo piano sperano di rendere l’area più attraente, con ristoranti e bar che possono tenere i tavolini fuori (difficile capire dove si trovano ora i ristoranti e bar a Oxford Circus, a parte potenzialmente nello spazio vuoto di Topshop). Inoltre dovrebbe anche aprire Elizabeth Line nel 2022, che dovrebbe portare decine di milioni di visitatori in più nel West End.

Grandi cambiamenti in vista quindi e se siete in Italia, preparatevi a tante novità la prossima volta che venite a Londra. 

  • Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore
    earl grey tea The post Earl Grey Tea, come prepararlo e dove trovare il migliore appeared first on LondraNews Shop. Leggi tutto »
  • T shirt Rolling Stones che ancora vendono
    Sembra incredibile come una maglietta di un gruppo che ha quasi 60 anni, venda ancora. Effettivamente si vedono ancora persone in giro con t-shirt con la linguaccia dei Rolling Stones, saranno probabilmente ancora fan dei Rolling Stones. Indubbiamente una delle più importanti band britanniche che ha lasciato un segno enorme… Leggi tutto »
  • Cofanetto di Harry Potter di libri o DVD, dove trovarlo?
    Visto il successo dei libri e della serie di film, non è sorprendente scoprire che ci sono decine di cofanetti di Harry Potter sul mercato. Possiamo generalmente dividerli in cofanetti di libri e cofanetti di DVD e poi ovviamente quelli in Italia e quelli in inglese. Quelli importati dalla Gran… Leggi tutto »

Londra, rapporto omicidio Morgan, la polizia londinese accusata di essere corrotta (sembra un thriller)

La polizia metropolitana è stata definita profondamente corrotta e il suo commissario, Cressida Dick ha, a quanto pare, cercato di fermare l’inchiesta su questo omicidio.

Daniel Morgan fu trovato morto nel parcheggio di un pub nel  sud di Londra ucciso con un ascia nel 1987. Morgan era un investigatore privato che lavorava con il socio Jonathat Rees.  Nonostante gli fosse stato rubato l’orologio, aveva ancora in tasca il portafoglio e una grossa somma di denaro era ancora nella tasca della giacca. La tasca dei suoi pantaloni era stata strappata e gli appunti che era stato visto scrivere in precedenza erano scomparsi.

Dall’inizio l’inchiesta dell’omicidio è stata un disastro, addirittura ii detective assegnato al caso fu arrestato per omicidio insieme a Rees e altri due poliziotti. 

Il fratello di Daniel, Alastair si batte da anni in qualsiasi modo incluso sui social media per avere giustizia. Recentemente è stato pubblicato un rapporto sul caso che chiede al commissario della polizia londinese ovvero la Met di fare chiarezza e di denunciare le azioni della polizia. Furono tutti rilasciati, ma rimangono ancora tante cose non chiare. 

Nel giro di poche ore il Met ha respinto i risultati chiave del rapporto e ha respinto la richiesta di avere chiarezza dal commissario Dick. Solo due persone potrebbero forzare Cressida Dick a farlo, il ministro dell’Interno e il sindaco di Londra. Priti Patel ministro degli interni ha dichiarato di avere piena fiducia nella Dick  e il sindaco di Londra ha detto che si aspetta una risposta dalla Dick per evitare che una cosa simile succeda ancora,  ma non chiede le dimissioni. 

La polizia di Londra aveva ammesso anni fa che agenti corrotti hanno protetto gli assassini e che hanno probalmente compromesso per sempre il risultato delle indagini. 

Il rapporto ha accusato la forza di polizia di dare più importanza alla sua reputazione piuttosto che affrontare la corruzione. Il comitato che investigava il fatto ha dovuto aspettare sette anni per poter vedere la banca dati contenenti tutti i documenti del caso. La polizia ha cercato di far di tutto per proteggersi e per nascondere la propria corruzione interna.  Il rapporto ha prove schiaccianti di corruzione e denuncia il fatto che il commissario Dick fosse coinvolta, ma fino ad ora sembra che abbia la piena fiducia dei politici e del governo e quindi tutto questo potrebbe finire in fumo.  Il fatto che al momento della morte Morgan la sua società di investigazioni private lavorava per il giornale domenicale News of the World di Rupert Murdoch. Uno degli arrestati inizialmente lavorava per questo giornale (chiuso qualche anno fa dopo un altro grosso scandalo) e quindi si mette in dubbio  l’impero Murdoch.

Non sappiamo ancora come finirà questa faccenda, ma sembra che la verità sia stata nascosta da persone importanti e quindi viene da chiedere il rapporto, non sempre salutare, tra stampa, politica e polizia.