lavoro nella finanza a londra

Molti italiani cercano un lavoro nella finanza a Londra, un settore molto forte e molto ben pagato grazie alla City of London. Bisogna anche precisare molto competitivo. Infatti riceviamo spesso email da italiani scontenti che, n0nostante abbiano una laurea nel campo, non sono mai riusciti a trovare un lavoro.

lavoro nella finanza a LondraIn linea di massima per lavorare in qualche banca internazionale come tanti vorrebbero, una laurea non basta.

Bisogna essere usciti da un’università prestigiosa o poter dimostrare di aver avuto un percorso di studi brillante.

Inoltre danno la precedenza a chi ha avuto altre esperienze che rendono speciali e non uno dei tanti.

Ovviamente bisogna anche arrivare subito con un buon inglese. Laurearsi e poi fare il cameriere a Londra per due anni mentre si frequenta una scuola di inglese, non vi mette di certo in pole position.

Ricordatevi che i datori di lavoro prestigiosi della City vogliono il meglio e si prendono il meglio. Non sono interessati al trentenne che sta ancora studiando inglese. Soprattutto se non ha mai fatto esperienze di lavoro valide, anche se laureato.

Puoi scaricare un ebook gratuito di oltre 50 pagine che ti spiega come fare il CV per il mercato britannico, una cosa fondamentale se vuoi un lavoro nella finanza.

Mentre una fascia di italiani ha capito come funziona e non fatica a trovare lavoro, persino tranquillamente dall’Italia. Molti altri non riescono nemmeno ad avere colloqui.

 

Abbiamo visto casi di italiani che cercano un lavoro nella finanza a Londra con un CV in formato Europass e in inglese molto sgrammaticato. Bisogna capire che per ottenere colloqui bisogna metterci un po’ di impegno, anche solo facendo un CV professionale.

La Brexit e il lavoro nella finanza a Londra

Dovete anche tenere presente la Brexit, se le trattative non si concludono bene, molti lavori nella finanza se ne andranno sicuramente da Londra. Tra qualche anno la City di Londra potrebbe essere molto meno attraente.

Libro per migliorare il vostro inglese per lavorare nella finanza:

Oxford english for careers. Finance

Qui  troverete tanti contatti diretti per trovare lavoro nella finanza a Londra e anche in altre parti del Regno Unito. Sono tutti link e contatti ad agenzie o datori di lavoro che come potete vedere cercano personale nel campo.

Seguite i tanti nostri consigli su come fare il CV e sicuramente avrete colloqui. Non dovete inviare CV a tappeto, meglio fare ogni domanda di lavoro bene e personalizzarla, avrete risultati molto migliori, garantito!

Contatti di lavoro nella finanza a Londra

Unable to display feed at this time. itemcount=10 itemauthor=0 itemdate=0 itemcontent=1]

Per trovare un lavoro nella finanza a Londra ricordatevi l’importanza di un CV fatto bene

foto nel cv

Foto nel CV; si mette quando si cerca lavoro in Gran Bretagna?

Molti italiani mettono la propria foto nel CV che fanno in formato Europass. Ciò non è richiesto nel Regno Unito dove solitamente il formato Europass non viene usato e la foto non viene messa nel CV. In quasi tutti i settori non si usa mettere la foto e molti recruiter guardano i CV con foto con un […]

0 comments
CV per email

15 errori che fanno gli italiani quando inviano il CV per email

Non ci sono dubbi che ormai il modo migliore per cercare lavoro è farlo online, ma purtroppo è molto raro (direi meno del 10%) trovare un italiano in Italia o fresco dall’Italia,  capace di fare domanda di lavoro online in modo professionale e inviare bene un CV per email. Ho sentito italiani che dicevano che per trovare […]

3 comments

20 cose da non fare nel CV in inglese

  Questi sono tra gli errori più comuni degli italiani, ovvero le cose da non fare nel CV in inglese.  Sono tutte cose che chi legge i CV trova molto spesso ma che in molti casi sono abbastanza da farlo cestinare. Ricordatevi che il CV serve a farvi avere un colloquio, se non riuscite ad […]

1 comment

Gli italiani che non sanno fare domanda di lavoro

Quando si parla con recruiters che ricevono CV da italiani ancora in Italia o appena emigrati, tutti affermano del livello basso della maggioranza delle domande di lavoro che ricevono. Non è che le altre nazionalità siano perfette, arrivano anche cose orride da polacchi, britannici o francesi ma non sono la maggioranza. La maggioranza di italiani (diciamo […]

0 comments

Il personal statement o profilo nel CV

  Tra i CV che ci arrivano veramente pochissimi hanno afferrato il principio dello statement o profilo nel CV. Il profilo non dovrebbe essere una ripetitione della cover letter e tanto meno dovrebbe essere lungo mezza pagina. Dovrebbe semplicemente essere un paio di frasi che illustrano che offrite e che obiettivi professionali avete. Ovviamente deve combaciare […]

0 comments