Chapel-en-le-Frith in Derbyshire, cosa vedere e come arrivarci

No, non siamo in Francia  Chapel-en-le-Frith si trova in Derbyshire, in pieno Peak District.

Il nome proviene da una antica cappella che si trovava all’interno della foresta dove si trovava un rifugio per cacciatori (frith viene dal normanno per foresta). La cappella risale al 1225 ed era stata dedicata a Thomas a Becket, il martire di Canterbury.

Foto:  © Copyright Gerald England and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La cappella fu ingrandita nel corso dei secoli e intorno fu fondata la città. Nel 1648 gli uomini di Cromwell usarono la chiesa per imprigionare 1500 soldati dell’esercito scozzese. Lo spazio era tanto limitato che per 16 giorni non potevano nemmeno stendersi.

Da Chapel-en-le-Frith passava anche il famoso Peak Forest Tramway, una vecchia linea di tram a cavallo che portavano materiale per le industrie e che fu aperta dal 1796 fino al 1920. Ora potete passeggiare sulla vecchia linea.

Potete anche percorrere la strada fino all’Eccles Pike da Chapel-en-le-Frith che offre una vista mozzafiato sulle vallate e le colline circostanti. Ogni anno su questo percorso si tiene anche una estenuante gara.

Intorno a Chapel si trovano alcune case signorili come Bank Hall o Ford Hall e anche un forte neolitico (quello che ne rimane ovviamente), ma sono le passeggiate tra le colline ondulate che rendono il soggiorno piacevole.

Se invece volete girare per il centro della cittadina andate a Chapel Brow, una via con i ciotoli e piuttosto ripida e pittoresca che porta alla piazza del mercato.

Foto: © Copyright Peter Barr and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come arrivare a Chapel-en-le-Frith?

Una cittadina che può essere una base per esplorare la zona del parco nazionale del Peak District o essere una tappa durante un soggiorno in posti più noti come Buxton.

Potete arrivarci facilmente da Buxton o Stockport prendendo l’autobus Skyline 199.



Booking.com

Altri posti da visitare in Inghilterra

Scrive un italiano che vive a St Albans

In che parte di Londra/Regno Unito vivi e da quanto tempo? St Albans Come ti trovi? Cosi cosi Quali sono i lati positivi di dove vivi? Poca criminalita Foto: © Copyright Peter Trimming and licensed for reuse under this Creative Commons Licence. E quali sono i lati negativi? Socialita’ zero , molto razzismo nei confronti di altre etnie e ben poco da fare. Ristoranti blandi. Prezzi esorbitanti e gente presa male. Consiglieresti la zona dove vivi ad altre persone e per quali motivi? Buona zona per famiglie perche’ estremamente tranquilla ed ha un bel parco. Le scuole son abbastanza buone […]

0 comments

Halifax in Yorkshire, cosa vedere e come arrivarci

Non molti italiani visitano Halifax in Yorkshire, ma se vi capita di essere in zona anche questa città offre cose molto interessanti. Potete visitare Halifax durante una visita alla contea dello Yorkshire. Prima di tutto ha diversi mercati, incluso uno delle pulci ogni giovedi, ha molte iniziative culturali, negozi specializzati e un’architettura urbana piuttosto unica. Per esempio il municipio è un edificio notevole, progettato da Sir Charles Barry, l’architetto delle Case del Parlamento di Londra che amava lo stile neo-gotico. Non perdetevi il Borough Market, costruito in ghisa e vetro con un orologio centrale decorato dove si tengono i mercati. […]

0 comments
chatham in kent

Cantiere navale di Chatham nel Kent, come visitarlo

Chatham si trova praticamente attaccata a Rochester, un altro posto da visitare non lontano da Londra. Il cantiere in questione fu aperto dal re Enrico VIII e per secoli fu un posto cruciale della marina britannica. Il cantiere costruì navi per secoli fino alla sua chiusura nel 1984. Ora potete visitare il cantiere che in inglese si chiama Chatham Historic Dockyard e visitare mostre ed edifici storici. La zona da vedere è enorme e in teoria non basta un giorno per vedere tutto. Le mostre del cantiere navale di Chatham offrono uno squarcio nel  passato del cantiere in diversi periodi storici, […]

0 comments
admin
Autore per pagine generiche e di informazione

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Inghilterra