Se siete nel Regno Unito in questi giorni (anche se siete in Italia ormai, in questo mondo globalizzato) sentirete parlare tanto di Black Friday ma di cosa si tratta?

Questo giorno è l’ultimo venerdi di novembre il giorno che segue il giovedi del Ringraziamento o Thanksgiving, probabilmente la più importante festa del calendario statunitense. Il Black Friday segna dagli anni ’30 l’inizio del periodo di grandi spese natalizie.  Specialmente dagli anni ’80, la giornata è stata usata dai grandi e piccoli della vendita al dettaglio per svendite, saldi e promozioni.

Il Black Friday arriva dagli Stati Uniti

È un fenomeno tipicamente statunitense ma che con l’arrivo di operazioni multinazionali come Amazon è sbarcato prima nel Regno Unito e poi ora nel resto di Europa.

Anche se nel Regno Unito è un fenomeno nuovo, diciamo degli ultimi 5-10 anni, ha preso subito piede. Abbiamo visto negli ultimi anni scene di isterismo di massa al momento delle aperture delle porte dei negozi, un po’ come eravamo abituati a vedere dagli Stati Uniti.

Altri articoli da leggere

Londra sconosciuta: Il mercato di Bermondsey Square

Se Portobello Road non vi basta e siete alla ricerca di oggetti d’epoca,  potete anche visitare il famoso Bermondsey Square Market che si tiene dalle 6 del mattino fino alle 14 di ogni venerdi. È un vecchio mercato che esisteva ancora prima della ristrutturazione di Bermondsey Square (quando era una delle tante parti di Londra […]

0 comments

Negozi di fumetti a Londra

Per gli appassionati di fumetti ci sono diversi negozi a Londra specializzati nella vendita di libri e album di fumetti nuovi e vecchi. Non si pui’ non cominciare con Forbidden Planet che ha negozi in altre parti del paese ma un Megastore a Londra a 179 Shaftesbury Avenue, WC2H 8JR  non lontano dalla stazione di metropolitana di […]

0 comments

Cose che forse non sapete su Old Spitalfields Market

Il mercato esiste  in questo posto da tempi medievali ma ufficialmente solo dal 1638 quando il re Carlo I (quello che decapitato) fece aprire un mercato qui. In seguito alla morte del re il mercato fu abbandonato, ma il figlio Carlo II una volta ripreso il trono rifondò il mercato. Allora Spittle Fields come era […]

0 comments

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.